Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Camaiore-Grosseto 0-0, punto prezioso blindato da Nunziatini

Più informazioni su

CAMAIORE – Finisce a reti inviolate la difficile gara contro il Camaiore del grossetano Mirko Pieri. Nunziatini, migliore in campo, regala al Grosseto una prestazione super allungando a oltre 190 i minuti senza subire reti. Partita difficile, soprattutto nel primo tempo, che il Grifone prova a vincere nella ripresa aumentando la mole di gioco prodotto, senza però riuscire a sbloccare il risultato. Di Andreotti le due occasioni più ghiotte della partita, tutte e due nella ripresa. Il Grosseto torna comunque in Maremma con un punto prezioso, grazie anche al pareggio interno del Fucecchio, che lascia invariato il vertice della classifica con i cinque punti di vantaggio sui bianconeri.

Torelli in campo con il 4-3-3, con un pensiero anche alla semifinale di Coppa che si giocherà mercoledì. Nunziatini tra i pali, Ciolli-Gorelli coppia centrale e Sabatini-Cantore sulle fasce. Fratini davanti alla difesa con Cretella a destra e Zagaglioni a sinistra, mentre in avanti Andreotti prima punta con Pirone a destra e Boccardi a sinistra. Camilli e Molinari non convocati per infortunio.

La prima vera occasione capita sui piedi di Andreotti, servito da Zagaglioni, che al terzo minuto scatta in area e prova a colpire con un pallonetto che si alza troppo sulla porta del Camaiore. I padroni di casa rispondono con una bella azione di D’Antongiovanni, al 10’, che si libera in area e conclude a rete trovando la chiusura di Nunziatini in angolo. Al 19’ risponde il Grifone con Pirone, che riceve da Cretella, entra in area e prova a cercare un rasoterra che fa la barba al palo. Al 25’ ancora Grosseto con la punizione di Zagaglioni per Ciolli sul secondo palo: il capitano fa da torre per Andreotti che al volo prova a girare senza grande fortuna. Alla mezz’ora ghiotta occasione per il Camaiore: Mancini ha la palla buona a un metro dalla porta dei biancorossi ma calcia male; l’arbitro, per sua fortuna, interrompe per fuorigioco. A pochi minuti dall’intervallo è ancora D’Antongiovanni a mettere i brividi agli ospiti con una palombella da fuori area che Nunziatini battezza fuori e segue con lo sguardo. Lo stesso Nunziatini, con un intervento strepitoso, chiudere in uscita su Mancini mandando le squadre a risposo sullo 0-0.

Nella ripresa parte forte il Grosseto. Dopo soli cinque minuti ci prova Boccardi, servito da Pirone, ma il suo tiro viene respinto da Barsottini.  All’undicesimo primo cambio per i maremmani: fuori Fratini e dentro Raito. Occasione colossale per il Grifone: al 16’ Boccardi punta l’avversario e corre via sulla sinistra, alza la testa e serve un assist al bacio per Andreotti che perde il tempo e sciupa la palla gol più netta della partita. Poco dopo ci prova anche Zagaglioni con un tiro da fuori ribattuto dalla difesa. Il Camaiore resiste agli attacchi biancorossi e prova a rispondere in contropiede, salendo anche d’intensità alla mezz’ora e sfiorando il gol per un’indecisione difensiva. Ancora Camaiore che sfiora il vantaggio con un tiro da fuori alzato da Nunziatini sopra la traversa. Al 32’ Camaiore in dieci: Seghi protesta con l’arbitro buttando via il pallone e il direttore di gara gli mostra il secondo giallo espellendolo per proteste. Il Grosseto riprende coraggio e sfiora il vantaggio al 36’ con il tiro di Pirone, prima, e poi con quello di Andreotti salvato sulla linea. Ultima vera occasione di una partita tirata, e ben giocata dai biancorossi soprattutto nella ripresa, che regala alla truppa di Miano un punto comunque prezioso per continuare la lotta al vertice.

 

Camaiore-Grosseto 0-0

CAMAIORE: Barsottini, Contipelli, Bugliani, Seghi, Bertoli, Mitrotti, Mariani, D’Antongiovanni (24’ st Taraj), Nardini (5’ st Crovi), Viola, Mancini. A disposizione: Pardini, Barbetti, Bordini, Bresciani, Delle Luche, Frusteri, Morelli. All. Pieri.

GROSSETO: Nunziatini; Cantore, Ciolli, Gorelli, Sabatini; Cretella, Fratini (11’ st Raito), Zagaglioni (30’ st Luci); Pirone, Andreotti, Boccardi. A disposizione: Cipolloni, Lepri, Pizzuto, Del Nero, Pierangioli, Bianchi. All. Miano.

Arbitro: Mirko Borghi della sezione di Firenze (Onorati di Carrara e Corsini di Livorno).

Note: espulso al 32’ st Seghi per proteste.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.