Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Permesso di soggiorno: truffa all’esame di italiano. Stranieri si sostituiscono a fratello ed amico

Più informazioni su

GROSSETO – L’azione di prevenzione posta in essere dall’Ufficio Immigrazione della Questura di Grosseto, volta a contrastare le sostituzioni di persona in occasione dello svolgimento dei test di conoscenza della lingua italiana, necessario al conseguimento del permesso di soggiorno di lungo periodo, ha permesso di accertare nella giornata di oggi una tentata truffa aggravata con sostituzione di persona a carico quattro cittadini stranieri.

Infatti un cittadino macedone di 39 anni ed un cittadino marocchino di 44 anni hanno tentato di sostituirsi il primo al fratello macedone di 33 anni ed il secondo all’amico di nazionalità tunisina di 45 anni che probabilmente non conoscevano sufficientemente la lingua italiana. Entrambi gli stranieri il macedone ed il marocchino si sono presentati presso un istituto scolastico nel comune di Arcidosso per partecipare al test con i documenti riconducibili allo straniero regolarmente iscritto alla prova.

La presenza di personale della Polizia di Stato dell’Ufficio Immigrazione della Questura di Grosseto e della Tenenza dell’Arma dei Carabinieri di Arcidosso che avevano predisposto uno specifico servizio, ha però impedito il concretizzarsi dei loro propositi. Alla conclusione delle attività i due soggetti sono stati fermati e tutti e quattro denunciati per tentata truffa aggravata e sostituzione di persona.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.