Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dalla Regione 200mila euro per le associazioni maremmane che operano nel sociale

GROSSETO – Pubblicata pochi giorni fa la graduatoria del bando regionale per il finanziamento di progetti nell’ambito del terzo settore, questi sono i numeri che interessano la provincia di Grosseto: 203mila euro di contributo complessivo per 17 progetti e altrettante associazioni che operano in 6 diversi comuni: Grosseto, Castiglione della Pescaia, Massa Marittima, Follonica, Manciano, Isola del Giglio.

“Un risultato che dobbiamo accogliere con soddisfazione non solo per la rilevanza del finanziamento che arriverà in Maremma, ma anche e soprattutto perché dimostra la vitalità delle tante realtà associative che operano quotidianamente sul nostro territorio – spiega Leonardo Marras, capogruppo Pd Regione Toscana – Sostenere chi opera ogni giorno per migliorare la qualità della vita nelle nostre comunità vuol dire rafforzare la coesione sociale e la convivenza civile. E oggi più che mai ce n’è bisogno. L’attenzione alle politiche sociali ha da sempre contraddistinto la Toscana, che nel tempo si è affermata come un modello positivo e un riferimento in tema di welfare al punto che le leggi regionali per lo sviluppo del Terzo Settore hanno in molti casi anticipato e guidato la normativa nazionale; lo stanziamento di quasi tre milioni di euro (precisamente 2.894.388,75) per questo bando conferma attenzione e impegno”.

L’obiettivo del bando è proprio quello di promuovere percorsi di tutela e promozione della salute e del benessere per tutte le fasce di età, ma anche un’educazione di qualità, equa e inclusiva che favorisca l’accesso all’apprendimento lungo tutto l’arco della vita, combattendo la disoccupazione e le disuguaglianze con azioni volte alla crescita delle opportunità occupazionali e della qualità del lavoro, che deve essere dignitoso ed inclusivo.

Questi i progetti finanziati

Il magico puma e l’erba agrimonia. La narrativa popolare: dalla voce degli anziani una risorsa per il territorio – di Arcisolidarietà Grosseto
Educazione alla autonomia – di Associazione Ali sul mare (Castiglione della Pescaia)
Un aiuto speciale – di ODV Engea Garibaldini Volontari a cavallo unità operativa Country paradise (Grosseto)
Comunità solidale…nessuno resti solo! – di Croce rossa italiana comitato di Grosseto
Il lavoro è libertà – di A.P.S. Pulmino Contadino (Massa Marittima)
Let everyone play – di Associazione di Promozione sociale Sporting club 06 (Follonica)
Italiani si diventa – di Associazione Demetra (Grosseto)
A scuola di beni comuni Piazze N(u)ove – di Associazione Working class hero (Grosseto)
Miomondo – di Centro didattico musicale Rockland (Grosseto)
Laboratori teatrali scolastici del progetto “Unicef teatro” – di Teatro stabile di Grosseto
Ippocare: in sella al benessere percorsi ippoterapeutici e riabilitativi – di Fondazione il Sole onlus (Grosseto)
Percorsi di inclusione sociale INCLUDO – di Associazione Officina famiglia onlus
Energiadi olimpiadi dell’energia – di Associazione Genitori Ursula (Manciano)
Isola bella – di Associazione San Rocco (Isola del Giglio)
Pattina con i campioni – di ASD Follonica Hockey 1952
Pink sweet padel – di ASD Follonica Sporting club
Galoppabile un salto agli ostacoli – di Associazione sportiva dilettantistica Centro ippico Palazzi (Follonica)

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.