Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità in Maremma, parla il direttore della Asl: Desideri intervistato Cristina Gimignani

GROSSETO – È la storia recente della sanità italiana, la protagonista della puntata di ‘politica d’annata’ del 29 novembre, la trasmissione condotta da Cristina Gimignani su grparlamento alle 21, tutti i martedì e giovedì. Le due asl più importanti d’Italia, rispettivamente l’area vasta sud est per la Toscana e la Sardegna, saranno oggetto delle interviste: la prima al direttore generale Enrico Desideri e la seconda dal consigliere regionale Edoardo Tocco.

Soddisfatto del lavoro svolto, Desideri fa una sintesi del lavoro svolto in questi anni, rivendicando gli ottimi risultati conseguiti. Da politico, Tocco muove invece una critica al sistema della propria regione,la Sardegna, confidando che un territorio tanto vasto, possa successivamente essere diviso in più macro aree.

“Con questa puntata, ho voluto rendere omaggio alla storia politica sanitaria del nostro paese – dice Cristina Gimignani- spesso Cenerentola dimenticata nei grandi dibattiti politici. Soprattutto da quando la gestione dell’indotto è passato in gran parte alle regioni. Per la comunicazione sulla sanità, valgono infatti le stesse regole di quella sull’autotrasporto: ci si accorge della sua esistenza solo al momento dell’incidente. Non è giusto, bisogna correggere il tiro usando linguaggi fruibili che colgano l’attenzione del cittadino E che lo coinvolgano nelle scelte, visto che tutti ci ammaliamo e nessuno escluso, abbiamo bisogno di un servizio pubblico efficiente e soprattutto, condiviso. ”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.