Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La città si prepara al Natale: «Torna l’albero in piazza Fratelli Rosselli, come da tradizione»

GROSSETO – “Torna anche questo anno l’albero di Natale in piazza Fratelli Rosselli. Un simbolo della tradizione grossetana torna a illuminare una delle piazze più rappresentative della città” a farlo sapere un anota dell’amministrazione comunale.

Sono molte le iniziative che, fino agli anni Sessanta, ruotavano attorno a questo appuntamento del Natale grossetano e che il Comune vuole ricreare: “Il Natale è un momento magico per grandi e piccini – commenta il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna – ed è suggestivo per tutti vedere la città illuminata per le feste. L’albero di Natale in piazza Fratelli Rosselli è un simbolo di queste radici, una tradizione da tempo accantonata che abbiamo voluto ripristinare dallo scorso anno. È il nostro regalo di Natale: rendere ogni piazza come il salotto di casa propria, riportare la gioia delle feste in ogni angolo della città”.

Ci saranno sei alberi nelle varie piazze della città: oltre a piazza Duomo e piazza Fratelli Rosselli, gli altri saranno in piazza Mensini, piazza Martiri d’Istia, piazza Gioberti e piazza Tripoli. Altri alberi saranno collocati anche in piazza della Chiesa a Marina e a Batignano.

“Lo scorso anno erano molti i cittadini che auspicavano il ritorno di questa tradizione e che, in vari modi, ci avevano chiesto di vedere di nuovo piazza Fratelli Rosselli risplendere delle luci del Natale – dichiara Riccardo Megale, assessore ai Lavori Pubblici –. L’albero di Natale in piazza è una tradizione che accomuna tutti, dalle grandi città ai più piccoli paesi: è parte delle nostre radici”. I due alberi principali, quello di piazza Duomo e piazza Fratelli Rosselli, saranno illuminati contemporaneamente il 6 dicembre.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.