Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Enti locali e Regioni contro la mafia: il Comune aderisce all’associazione “Avviso Pubblico”

ROCCASTRADA – Il Comune di Roccastrada aderisce ad Avviso Pubblico, l’associazione che riunisce enti locali e Regioni contro le mafie e ogni forma di illegalità e di ingiustizia. L’atto è stato approvato oggi, mercoledì 28 novembre in consiglio comunale, all’unanimità, e ribadisce l’impegno nella promozione dell’impegno civile e della cultura della legalità. Nel corso della seduta è stato approvato, ancora all’unanimità, anche il regolamento che disciplina la concessione della cittadinanza onoraria e della cittadinanza benemerita.

Adesione ad Avviso Pubblico. “L’associazione Avviso Pubblico – afferma Francesco Limatola, sindaco di Roccastrada – è impegnata da molti anni nella promozione della cultura e dell’educazione alla legalità, attraverso azioni e attività che uniscono istituzioni e associazioni e che sono rivolte a tutti i cittadini, con una particolare attenzione per le scuole. Questi temi sono già presenti e sviluppati sul nostro territorio, ma con l’adesione ad Avviso Pubblico potremo dare loro ulteriore forza e ribadire l’importanza del nostro impegno civile e sulla cittadinanza attiva, contro ogni forma di ingiustizia e di criminalità organizzata”.

Cittadinanza onoraria e cittadinanza benemerita. Il regolamento approvato dal consiglio comunale prevede la concessione di cittadinanze onorarie e cittadinanze benemerite a cittadini italiani e stranieri che si siano particolarmente distinti nei vari campi e attività pubbliche e private e a enti, società o istituzioni in occasione di particolari circostanze legate a emergenze sia di sicurezza che di calamità naturali. La cittadinanza onoraria, in particolare, sarà conferita a cittadini non iscritti all’anagrafe del Comune di Roccastrada che si siano contraddistinti per esemplare affezione e interessamento verso la città e la comunità roccastradina valorizzando gli aspetti sociali, economici, storici, artistici e culturali.

La cittadinanza benemerita, invece, sarà conferita con l’”Attestato di Civica Benemerenza” a persone iscritte all’anagrafe del Comune roccastradini che abbiano portato un contributo positivo al territorio e alla comunità locale con opere concrete nel campo delle scienze, delle lettere, delle arti, dell’industria, del lavoro, della scuola e dello sport, oltre a iniziative di carattere sociale, assistenziale e filantropico, con particolare collaborazione alle attività e alle finalità della pubblica amministrazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.