Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Pallavolo Grosseto cede al Cascina, vittoria e primato in classifica per le Under 16

GROSSETO – Sconfitta casalinga ma tanto progressive gioco per le Under 18 della Pallavolo Grosseto contro l’Elba. Locali in campo con grinta e concentrazione, brave a combattere ad armi pari ma impotenti di fronte alla maggiore esperienza della squadra isolana. Il 18-25 finale non rispecchia però la qualità del gioco espresso dalle grossetane.

Coscienti di questo le maremmane rientravano in campo con la giusta volontà ma, al momento del riscontro arbitrale della formazione si è visto che la formazione presentata era completante errata (cose che possono succedere) e, al che Coach Baffigi, cercava di correggere il possibile effettuando cambi per sovrapposizione di ruoli ma le ragazze si trovavano a giocare in condizioni mai provate e con ruoli non propri subendo la situazione.

Nonostante lo scompiglio, le giocatrici grossetane tiravano fuori una grinta inaspettata dando prova di una buona maturità sportiva e giocano il secondo set al meglio arrendendosi con un buonissimo 20-25. Il terzo set, sicuramente il migliore, veniva giocato punto su punto con buone giocate in attacco, seguendo il Mister, che suggeriva di differenziare in forza ed in direzione gli attacchi, ancor meglio la difesa che si é distinta con buoni recuperi ed appoggi al palleggiatore, da sottolineare la buona prova del libero Fasulo.

Capitan Branca, grazie anche alle buone difese e ricezioni, poteva distribuire alle attaccanti provando anche nuovi schemi di attacco che hanno dato qualche buon risultato. Il set purtroppo si concludeva con un più che confortante 27-29. Mister Baffigi, rincuorato dalla buona prestazione di squadra, si congratulava personalmente con le ” sue ragazze ” per non essersi arrese nonostante la differenza di età con le avversarie.

“Buona prova della rientrante Sansoni – ha detto mister Baffiggi – della rincuorata Giorgetti, delle giovanissime Corridori Ignirri e Barbacci che si sono distinte per una maturità superiore alla loro età, per concludere con le due centrali Margiacchi e Zambernardi, ormai due certezze. Oggi finalmente, nonostante un secco risultato numerico, ho avuto le risposte che stavo cercando dall’inizio dell’anno; un buon gioco, una buona coesione di squadra, panchina compresa e, spero che da oggi si inizi a migliorare costantemente e che già dalla prossima partita si possa incamerare una vittoria.” Prossimo turno il 4 dicembre ad Orbetello.

Successo e vetta della classifica invece per le Under 16 grossetane in casa della Pallavolo Montopoli per 1-3 (27-25; 18-25; 15-25). Percorso netto per le ragazze allenate da Ilaria Colella che inanellano la sesta vittoria consecutiva e rinsaldano il primo posto a punteggio pieno e con solo due set persi. A farne le spese questa volta è stata la compagine della Pallavolo Montopoli che occupava la seconda posizione proprio a pari punti con le ospiti. Il sestetto pisano scende in campo agguerrito e determinato a togliere il primato alle maremmane.

La squadra grossetana accusa il colpo, soffre, a tratti tenta di reagire ma i troppi errori fanno in modo che le padroni di casa si aggiudichino il primo set per 27 a 25. Al cambio mister Ilaria Colella “suona la carica”, le ragazze grossetane cambiano volto cambiando la partita imponendo all’avversario il proprio ritmo, la propria forza, la superiorità tecnica e fisica aggiudicandosi così gli altri tre set e la partita. Le convocate: Sara Biagioli, Luisiana Lanej, Carmen Ferrante, Zhaida Forti, Maya Spina, Alice Manaschi, Carlotta De Simone, Emma Fanciulli, Jasmin Danaila, Federica Schiavo, Anna Raulli e Asia Di Vito.Dir. acc. Claudio Biagioli.

Il turno del campionato di serie C femminile è ancora amaro per la Pallavolo Grosseto che subisce ancora una battuta d’arresto contro una compagine, quella della Pallavolo Cascina che si dimostra una bella squadra scesa in Maremma per portare via l’intera posta in palio, la Luca Consani combatte ma non riesce a fermare le ospiti che si impongono per 3 set a 1 con i parziali di 25 a 22, 25 a 12, 18 a 25, 26 a 24.

Mister Spina dispone la squadra con Arienti in regia, Giuliani e Biagioli al centro, Fidanzi e Lo Prieno di banda e opposto Festelli con Tocci e Franzese nel ruolo di libero. Pronti via e già break di 5 punti per le ospiti che riescono a mantenere questo vantaggio per gran parte del set con le grossetane che nel finale riescono quasi a riprendere le avversarie portandosi sul 21 a 23,ma una battuta sbagliata rende vano il tentativo di aggancio e sul successivo attacco il Cascina si aggiudica il set.

L’inizio della seconda frazione è equilibrato, ma sul punteggio di 8 pari, una serie di battute veramente insidiose delle Cascinesi permettono a quest’ultime di portarsi avanti di 10 punti, la replica delle grossetane non avviene consegnando la frazione alle ospiti. Il terzo set sembra un’altra partita, la Luca Consani entra concentrata e da subito si vedono i frutti con battute insidiose, ricezioni quasi perfette e attacchi che riescono ad eludere la difesa avversaria. Il gioco delle biancorosse diventa fluido e vincente tanto da chiudere il set per 25 a 18. La quarta frazione inizia come la precedente, è la Pallavolo Grosseto che continua a macinare gioco portandosi a metà set sul 14 a 7, da qui le avversarie incominciano piano piano a recuperare il gap fino a portare il punteggio sul 24 pari, dove per un errore del Grosseto prima e un attacco vincente del Cascina chiudono il set sul 24 a 26 per le pisane.

Peccato perchè con un pizzico di concentrazione in più avrebbe permesso di giocarsi la partita al tie break, comunque le ragazze della Luca Consani hanno dimostrato che se mettono in campo lo spirito e la concentrazione viste in questa partita riescono a giocarsela alla pari con tutte le altre formazioni. Luca Consani Pallavolo Grosseto 1978: Arienti, Biagioli, Biondi, Festelli, Fidanzi, Fossili, Franzese, Giovannelli, Giuliani, Lo Prieno, Martinelli, Tocci. All. Spina. Dir. Acc. Barsotti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.