Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Record di partenti, spettacolo e tanti premi alle gare di endurance all’Ippodromo di Follonica

FOLLONICA – Ottima prestazione dei binomi toscani alle gare di endurance che si sono tenute all’ippodromo di Follonica, occupando il podio in quasi tutte le categorie.

Superato il record di partecipazione che ha visto partire più di 200 binomi, nelle diverse categorie provenienti da numerose regioni per il nazionale e da molte nazioni per l’internazionale con 90 cavalieri stranieri (Francia, Croazia, Slovenia, Kurdistan, Cina, Australia, Svizzera, Germania, Italia).

Le premiazioni sono state un momento di festa collettiva dove si sono rinsaldati i rapporti di amicizia legati dalla passione comune per questa splendida disciplina. Hanno consegnato i Premi autorità del Mipaaf ( Marino Marinangeli e Pier Luigi Grassi) dell’Anica (Domenico Ciceroni ed Annalisa Landucci) e Fise (vice presidente Giuseppe Bicocchi e presidente Fise toscana Massimo Petaccia). Notevoli i premi per numero e qualità.

Nella gara internazionale del sabato va segnalata nella 120 chilometri il terzo posto di Antonello Mulas delle Generali Endurance di Siena. Nella Cei* tripletta del centro Hamasa Katib Endurance (SI) con il primo posto di Chiara Ragazzini, il secondo di Giulio Ricci ed il terzo di Lucrezia Bellaccini.

Nella Coppa Italia nella 90 chilometri, primo posto di Alessandro Generali e nella 120 chilometri successo di Antonello Mulas, entrambi della Generali Endurance.

Nella giornata di domenica si sono svolte le Finali del circuito MIPAAF e del Campionato Toscano endurance e Coppa Italia.

Ottime performance dei cavalieri toscani anche in queste gare. Nella debuttanti Mipaaf c’è il primo posto di Giampiero Ricci della Hamasa Katib.

Nel campionato toscano da segnalare nella 90 chilometri il primo posto di Serena Sereni del Casentino Endurance (AR) ed il secondo posto di Riccardo Franci della Generali Endurance, nella 60 chilometri secondo posto di Marco Cappetti della Fogliarina (AR) e il terzo posto di Annalisa Amerini dell’Hamasa Katib, nella debuttanti 30 chilometri primo posto per Marco Cavallo dell’associazione ippica Valtiberina (AR) e il terzo posto di Sara Boccalini di Follonica Equitando (GR).

“Ringraziamo il comitato organizzatore – dice il presidente della Fise Toscana Massimo Petaccia – che con il patrocinio del Comune ha sviluppato un tracciato che consentendo di percorre le bellissime sentieri boscosi di Follonica ormai riconosciuto come tecnicamente e naturalmente valido e predisposto per questa disciplina. La manifestazione è stata sostenuta da partner e sponsor ormai tradizionali quali Cavalor, Equitime, Fideuram, NB. Lanes, Horse plus. Sponsor unico per la Coppa Italia Podium. A tutti i più sentiti ringraziamenti.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.