Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gavorrano e suoi paesi: come saranno nel futuro? Se ne parla a “I Venerdì del Territorio”

Più informazioni su

GAVORRANO – Come saranno le piccole città di domani? Se ne parlerà a Gavorrano nell’ambito dell’iniziativa “I Venerdì del Territorio”. Si tratta del terzo incontro dell’iniziativa lanciata dal Comune di Gavorrano per coinvolgere i cittadini nel percorso partecipativo che affianca la revisione degli strumenti urbaniastici, Piano Operativo e Piano Strutturale.

Il titolo dell’incontro di venerdì 23 novembre, che sarà ospitato nella sala della biblioteca comunale, in piazza XXIV maggio, dalle ore 17, è “Gavorrano e i suoi paesi: come saranno le piccole città di domani”. Insieme al sindaco Andrea Biondi e all’assessore all’urbanistica Claudio Saragosa, ci sarà Michela Chiti, dell’università di Firenze, che introdurrà la discussione per poi lasciare spazio alle idee dei cittadini.

Questi i prossimi appuntamenti: venerdì 30 novembre in programma il quarto incontro che avrà come titolo “Gavorrano: più futuro per tutto il Comune” e il tema principale riguarderà lo sviluppo armonico di tutto il Comune a partire proprio dalle aree più deboli e da quelle rurali; il quinto incontro (7 dicembre) sarà dedicato ad uno dei temi “storici” per il Comune quello dell’acqua.

“Gavorrano l’acqua: il valore aggiunto per il territorio” è il titolo dell’incontro sulle risorse idriche del Comune; il ciclo di incontri del percorso partecipato si chiude venerdì 14 dicembre con l’ultimo dal titolo “Gavorrano e le sue risorse: come conservarle e come valorizzarle”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.