Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anpi, al via il tesseramento 2019: «Bilancio positivo nel 2018, continuiamo a crescere»

Più informazioni su

GROSSETO – “Si è appena concluso con successo il tesseramento all’Anpi del 2018. Il numero delle iscritte e degli iscritti è cresciuto nella città di Grosseto, nella provincia e in tutt’Italia. Con il mese di novembre prende avvio la campagna per il tesseramento 2019 con l’obbiettivo di aumentare ulteriormente il numero dei tesserati come perno per la costruzione dell’unità democratica e antifascista di cui c’è grande bisogno oggi nel nostro paese” a dirlo una nota dell’Anpi territoriale.

La nostra Presidente Nazionale Carla Nespolo ha dichiarato: “Vi aspettiamo numerosi, cari antifascisti. È ora di prendere parte contro chi minaccia e vorrebbe stravolgere la convivenza civile e i valori e principi della Costituzione”. “Su scala nazionale – prosegue l’Anpi – la campagna è iniziata con la manifestazione di Torino del 17 novembre, dove la Presidente ha consegnerà la tessera ad honorem dell’Associazione a Ilaria Cucchi, la sorella di Stefano, ammazzato di botte da alcuni carabinieri che per anni hanno depistato le indagini, e a Domenico Lucano, sindaco di Riace, inventore di uno dei modelli migliori di accoglienza dei migranti richiedenti asilo”.

La sezione Anpi di Grosseto “Elvio Palazzoli” partecipa alla campagna nazionale invitando le cittadine e i cittadini e tutti i simpatizzanti antifascisti e democratici a venire ad iscriversi al gazebo che sarà allestito sabato 24 novembre dalle 10 alle 13 davanti alla Coop di Via Inghilterra e poi domenica 9 dicembre dalle 10 alle 13 in Piazza Dante.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.