Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La posta arriva in ritardo e la bolletta è già scaduta, la protesta: «Adesso chi paga?»

ORBETELLO – «La posta è arrivata con una settimana di ritardo e la bolletta era già scaduta» a denunciarlo è una signora che vive nel centro storico di Orbetello.

«Mi ero resa conto – racconta la signora – che la posta era in ritardo, perciò mi sono recata nella sede centrale di Poste Italiane a Orbetello per fare la segnalazione. Mi hanno detto di stare tranquilla e che la posta sarebbe arrivata: vero, ma quando mi è stata consegnata la bolletta che aspettavo era già scaduta».

«Mi sono recata, quindi, una seconda volta alle Poste – dice ancora la donna – e stavolta mi hanno parlato di un problema al centro di smistamento, senza spiegarmi però adesso chi mi rifonderà del danno che ho subito, non solo io, ma tutto il palazzo, visto che la posta è arrivata in ritardo a tutti noi».

Altri problemi simili erano stati segnalati anche nelle scorse settimane a Monte Argentario, particolarmente a Porto Santo Stefano, nella zona dell’Appetito Alto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.