Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Un “Percorso Emozionale” per combattere la violenza sulle donne: ecco le iniziative ideate dagli studenti

Più informazioni su

MASSA MARITTIMA – Un “Percorso Emozionale” per la Giornata contro la violenza sulle donne
Doppio appuntamento organizzato dalla Commissione e dall’Assessorato alle Pari Opportunità in collaborazione con l’ Istituto Superiore Bernardino Lotti

Anche Massa Marittima partecipa alla Giornata internazionale contro la violenza sulle donne (25 novembre), con una serie di iniziative a partire da venerdì 23 novembre con l’obiettivo di porre l’attenzione sulla dolorosa tematica della violenza contro le donne, purtroppo, sempre attuale. La Commissione e l’Assessorato alle Pari Opportunità del Comune, in collaborazione con l’Istituto Superiore Bernardino Lotti, organizzano venerdì 23 novembre alle ore 12 uno incontro con la scuola durante il quale sono previste una serie di performances dal titolo “Percorso emozionale”, realizzate nello spazio dell’ aula magna dell’Istituto Superiore in Via Manganella 11. Autori e protagonisti sono le stesse ragazze e ragazzi dell’Istituto che, con la regia di Massimiliano Gracili, propongono una serie di temi elaborati dopo aver visionato dei filmati e dibattuto sul tema della violenza.

I temi affrontati sono:
il senso di colpa,
la violenza verbale,
le conseguenze della violenza sui figli,
la violenza sui social media e
l’annullamento.
Ad integrazione delle performances sarà presentata un’interessante mostra fotografica e verranno istallate una targa sulla panchina rossa già donata alla scuola e una lastra decorata da porre in mezzo alle due piante di rose rosse, a testimonianza della giornata.

Il progetto “Percorso Emozionale” sarà replicato Sabato 24 novembre alle ore 16.30 presso lo Sportello InformaDonna di Via Goldoni. Anche in questa occasione, come “Intorno all’ 8 marzo” la Commissione e l’Assessorato alle Pari Opportunità di Massa M.ma hanno ritenuto importante coinvolgere attivamente le scuole e allo stesso tempo estendere la riflessione sul tema della violenza in tutte le sue declinazioni, condividendolo con coloro che vorranno partecipare e testimoniare così con la loro presenza la vicinanza e solidarietà alle donne inviando anche un messaggio agli uomini maltrattanti.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.