Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I ragazzi fanno tardi a scuola a causa degli autobus, l’ira del sindaco: «Non deve ripetersi»

MONTEROTONDO MARITTIMO – Il Comune di Monterotondo Marittimo ha scritto all’azienda di trasporto pubblico Tiemme di Piombino, per chiedere chiarimenti rispetto ai disagi che si sono creati nei giorni scorsi sul trasporto scolastico.

“Gli studenti pendolari che utilizzano il bus– spiega il sindaco Giacomo Termine – sono arrivati a scuola in ritardo a causa di problemi al mezzo di trasporto. E non è la prima volta che accade. Purtroppo sarà già il quinto o sesto caso. Ecco perché il Comune ha scritto all’azienda che gestisce il servizio facendo un reclamo e chiedendo spiegazioni.”

“Tiemme ha risposto – prosegue il sindaco – scusandosi con le famiglie degli studenti e con gli studenti stessi per il disagio arrecato. Inoltre, ha piegato che la corsa delle 7 e 40 del 19 novembre non è stata eseguita a causa di un guasto meccanico e che non è stato possibile avvisare le famiglie. Il 20 novembre, invece, non è stata eseguita la corsa delle 7 e 40 per la rottura di un meccanismo di accensione. L’azienda Tiemme ha cercato di rimediare effettuando un giro unico con il veicolo che eseguiva la corsa parallela accumulando il ritardo lamentato dai ragazzi.”

“Ci auguriamo che questa situazione non si verifichi più. – conclude il sindaco – Chiediamo a Tiemme, che da anni opera su Monterotondo Marittimo, di gestire con più attenzione il servizio di trasporto scolastico. In caso contrario, il Comune si troverà costretto a prendere i provvedimenti che riterrà più idonei.”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.