Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ospedale di Massa Marittima, Rossi: «La riduzione dei servizi è vergognosa»

Il coordinatore provinciale di Fratelli d'Italia: «Ancora tagli alla Sanità, questa volta colpito l’ambulatorio di colposcopia»

MASSA MARITTIMA – “Ancora tagli nella sanità. La direzione dell’Asl Sudest Toscana, è incapace di fare una programmazione sul territorio credibile e allora che fa? Taglia i servizi”. Questo è quanto denuncia Fabrizio Rossi, portavoce provinciale Fratelli d’Italia.

“Questa volta – dice l’esponente di FDI – a farne le spese, sembrerebbe il servizio di ginecologia dell’Ospedale di Massa Marittima, che stando ad indiscrezioni che circolano in questi giorni, l’ambulatorio per la colposcopia subirebbe un drastico ridimensionamento delle prestazioni. Quindi, se fosse vero che l’ambulatorio, che sino a ieri garantiva almeno due sedute settimanali per la colposcopia e due mensili per i referti istologici e consulenze, chiudesse o fosse ridimensionato nelle prestazioni, a farne le spese come sempre saranno i tanti cittadini che gravitano nella zona delle Colline Metallifere”.

“Questa situazione non è accettabile. Noi di Fratelli d’Italia, – termina Fabrizio Rossi – saremo sempre dalla parte dei cittadini, e continueremo a vigilare e soprattutto a denunciare qualsiasi situazione di malgoverno della nostra sanità pubblica nella nostra provincia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.