Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Grifone, le pagelle dei biancorossi contro il Fucecchio

Più informazioni su

NUNZIATINI 6: Incolpevole su quasi tutte le reti subite, dimostra comunque di essere incappato in una giornata nera insieme ai suoi compagni.

 

CANTORE 5: Soffre soprattutto nella ripresa uno Sciapi davvero incontenibile. In occasione del secondo gol subito manca forse di cattiveria nel provare a fermare l’uomo partita.

 

GORELLI 5: Si perde Guarisa in occasione del primo gol. Nel complesso qualche errore di troppo per un giocatore del suo livello, anche se contro una squadra in gran forma. Una giornata no ogni tredici ci può comunque stare.

 

CIOLLI 5: Partita difficile anche per il capitano, che prova il jolly dalla distanza ma deve arrendersi agli avanti bianconeri oggi in stato di grazia.

 

SABATINI 5: Insufficienza anche per il pendolino biancorosso che perde il duello sulla fascia con Sciapi dopo appena tre minuti. Un errore dal quale non riuscirà a riprendersi completamente.

 

LUCI 5,5: Tra i migliori nel primo tempo, il centrocampista crolla con i compagni nella ripresa dopo il terzo gol del Fucecchio, sbandando per almeno una decina di minuti. (Dal 20’ della ripresa MOLINARI 5,5: entrato con il Grosseto sotto di un solo gol, sfiora il pari due volte ma non riesce a pungere come nel suo stile).

 

CRETELLA 6: Voto più alto tra i giocatori biancorossi non solo per il gol su rigore, che riaccende momentaneamente le speranze, ma anche per le geometrie e l’ardore che ha messo nei duelli a centrocampo.

 

ZAGAGLIONI 5: Troppi errori, compreso il disimpegno nella propria metà campo che dà il via all’azione del primo gol del Fucecchio. Distratto rispetto al solito, non riesce a incidere.

 

PIERANGIOLI 5,5: Un pessimo primo tempo compensato da una ripresa tutta cuore che avrebbe meritato, forse, maggior fortuna.

 

PIRONE 5: Sfortunato e meno preciso del solito, non riesce a trovare l’imboccata giusta per i compagni né a incidere come sa fare. (Dal 13’ della ripresa BOCCARDI 5: serve a Molinari un buon pallone che l’attaccante non riesce a trasformare solo per la bravura del portiere. Troppo poco però per un giocatore come lui, brillante e stupefacente in allenamento, che dovrebbe spaccare la partita alla Felipe Anderson. Avrà comunque l’occasione per rifarsi).

 

ANDREOTTI 5: Non è mancato l’impegno, anche se l’ariete grossetano è rimasto nuovamente solo nel deserto bianconero. Ancora una volta dimostra di soffrire senza una seconda punta a fianco.

 

 

 

MIANO 6: Ha forse la colpa, se di colpa si può parlare, di non essere riuscito a incidere con i cambi. Per il resto il Grosseto non avrà fatto certo una bellissima figura, ma si è impegnato e ci ha provato. Una giornata no ci può stare, oltretutto se arriva a intervallo di tredici risultati utili consecutivi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.