Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I Cinque Stelle sui rifiuti: «Salvini punta sugli inceneritori, la Lega dica cosa vuol fare a Scarlino»

SCARLINO – Il gruppo consiliare del Movimento 5 stelle Toscana esprime “preoccupazione per le parole del leader leghista Matteo Salvini riguardo un capillare incremento degli inceneritori su tutto il territorio italiano”.
“Il contratto di governo, cui il Movimento 5 stelle da forza seria e responsabile si attiene a pieno, – spiegano i consiglieri Giacomo Giannarelli, Andrea Quartini, Irene Galletti e Gabriele Bianchi – non contempla nel modo più assoluto le pittoresche soluzioni lanciate dal capo politico della Lega. A questo punto ci domandiamo quale sia la posizione delle segreterie locali del partito di Salvini in Toscana, a cominciare da quelle che si occupano del territorio su cui sorge l’impianto di Scarlino”.

Quella dell’inceneritore di Scarlino è una delle storiche partite in Maremma e adesso i pentastellati vogliono capire la posizione locale dei loro partner nazionali.

“Movimento 5 stelle – concludono – proseguirà dritto per la propria strada, in Toscana così come a livello nazionale. Obiettivo cardine della nostra politica governativa è la salvaguardia della salute dei cittadini e della loro qualità della vita. E gli inceneritori _ sia chiaro a tutti _ non possono fare parte di questo percorso”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.