Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Pd ringrazia la Regione: «I lavori nella scuola erano fondamentali»

Più informazioni su

SCANSANO – Il Partito Democratico di Scansano, attraverso il segretario della locale unione comunale, esprime la sua grande soddisfazione per la concessione da parte della Regione Toscana del finanziamento di 207.300 euro “per i lavori di riparazione dissesti delle fondazioni dell’edificio in località Pomonte, che ospita la scuola primaria. Il finanziamento è pari al 74% di quanto necessario al ripristino in sicurezza della scuola di Pomonte, essendo stati stanziati già 73.841 euro dal Comune di Scansano lo scorso settembre.

“Nel ringraziare il capogruppo del Partito Democratico nel consiglio regionale, Leonardo Marras, per i consigli e la collaborazione posta perché tutte le tessere del mosaico andassero al posto giusto – si legge in una nota – il Pd di Scansano esprime anche la sua gratitudine all’assessore regionale all’istruzione, formazione e lavoro, Cristina Grieco, che il 16 maggio scorso volle ricevere il Sindaco del Comune di Scansano e il Segretario del PD Scansanese fornendo le indicazioni di percorso e le assicurazioni per una positiva valutazione della richiesta di finanziamento.

In un momento in cui si conclude la fase delle incertezze e si può avviare operativamente la sistemazione dell’edificio della scuola di Pomonte, non possiamo dimenticare la passione, l’amore per il Territorio di tutta la popolazione di Pomonte e della locale pro loco e il loro impegno anche materiale grazie al quale la Scuola è rimasta aperta in questo anno e mezzo di incertezze.

La qualità delle insegnanti – e il costante appoggio e impegno della dott.ssa Loretta Borri, direttrice del circolo didattico di cui fa parte attualmente la scuola di Pomonte – è sicuramente alla base della fedeltà delle famiglie alla cara “scuoletta” di Pomonte, anche dopo che è stata collocata per emergenza in locali più ristretti”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.