Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Follonica Basket: primo successo in Promozione, Under 18 superati dal Grosseto

FOLLONICA – Nel campionato di Promozione arriva la prima gara casalinga e prima vittoria per l’Ottica Bracci Follonica che ha ragione di un Pisa mai veramente preoccupante per 75-63. Solo i primi minuti vedono un sostanziale equilibrio con gli ospiti che colpiscono da sotto con Gravina e Castronuovo e Follonica si affida al baby Bianchi incontenibile in fase di transizione dove segna ben 6 dei primi 8 punti. Ritmi alti ma sono proprio i padroni di casa ad approfittarne grazie anche ad un’ottima difesa che vede a segno Dolenti e Maestrini con la tripla di Fedi che manda al primo intervallo sul 23-14.

Nella seconda frazione ancora i locali a difendere e spingere sull’acceleratore spegnendo anche ogni velleità di un accenno di zona ospite punito da Francardi e Dolenti e dalle penetrazioni incontenibili di De Stefano. Pisa prova a reagire con Regoli e Messina ma solo qualche palla persa di troppo dei ragazzi di Cosimi impedisce di scavare un solco incolmabile anche se all’intervallo lungo si va sul 47-30.
Nonostante le rotazioni l’intensità non cala ed i follonichesi volano con Nocciolini prima e Conedera poi grazie ancora ad una difesa che concede poco nonostante conceda non pochi centimetri e con il baby Rocchiccioli comunque sempre reattivo, sotto le plance, ai lunghi avversari e provano a mantenersi a a galla con dei buoni rimbalzi offensivi.

Conedera segna dalla lunetta il + 20 all’ultimo intervallo ( 66-46 ). I primi minuti dell’ultima frazione sono ancora a vantaggio dei padroni di casa che però, a risultato acquisito, mollano un pò di concentrazione consentendo agli ospiti di trovare qualche buon canestro in penetrazione e dalla lunetta con un pressing più dettato dalla disperazione che dalla lucidità, ma ancora Dolenti con le sue sospensioni ed il canestro in acrobazia di De Stefano mettono la parola fine alla gara .
Ora Follonica è attesa a due gare impegnative con Volterra in trasferta e la capolista Rosignano in casa e da qui vedremo le reali potenzialità di questa squadra comunque cresciuta nel gioco dall’inizio della stagione.

Ottica Bracci Follonica: Maestrini 6, Petri 2, De Stefano 11, Cerbai, Conedera 11, Bianchi 8, Fedi 3, Dolenti 21, Francardi 6, Nocciolini 7, Rocchiccioli , coach Cosimi e Chiti.

Pisa: Marini, DellaBartola 4, Gravina 11, Giusfredi 4, Mariotti 2, Messina 11, Garzella 2, Regoli 12, Rugi , Antonioli 3, Minuti 8, Castronuovo 4 coach Campani e Parrini.
Altri risultati della 5a giornata: Piombino-Chimenti LI 58-60, Stagno-Ponsacco 70-58, Jolly Li-Ghezzano 50-76, Grosseto-US Livorno 77-47, Rosignano-Volterra 69-49.
Prossimo turno: Volterra- Ottica Bracci Follonica 17 novembre ore 21.15 Via Fonda arbitri Bismuto di Pisa e Bettarini di Castelfiorentino, Ponsacco-Piombino, Ghezzano-Stagno, US LI-Jolly LI, Chimenti LI-Rosignano, Pisa-Grosseto.
La classifica: Rosignano 10, Ottica Bracci Follonica*6, Stagno 6*, Ghezzano 6*, Chimenti Li 4*, US Li 4, Piombino 4*, Volterra 4, Jolly 4*, Ponsacco 2, Grosseto 2, Pisa 2 (*= una gara in meno).

Secondo stop consecutivo per l’Under 18 Silver del Follonica Basket al palazzetto di Via Austria di Grosseto, nella quarta di andata. Trasferta non facile per i ragazzi di Vichi sin dalla vigilia e confermatasi tale sul campo col finale di 81-59 per i locali.

Buonissima squadra quella grossetana composta per 9/12 da ragazzi del 2001 e vincitrice lo scorso anno della Coppa Toscana Elite di categoria, dimostratasi un passo avanti ai ragazzi follonichesi che hanno giocata una gara a due facce.

L’inizio è tutto di marca locale con gli azzurri che non riescono a prendere le adeguate misure agli avversari che tirano dal campo con percentuali mostruose con il primo quarto che si chiude per 26-14 per il Grosseto. Il secondo quarto è quello di maggiore sofferenza per i follonichesi che subiscono un pesante parziale di 20-7 andando negli spogliatoi con un pesante 46-21 che non faceva presagire nulla di buono; invece sia per una maggiore concentrazione dei ragazzi di Vichi che per un fisiologico calo delle percentuali dei grossetani la gara diventa giocabile con il Follonica che si aggiudica entrambi i parziali successivi per 20-18 e 18-17, insufficiente per colmare il gap dei primi due quarti ma importanti per dare fiducia al gruppo.

 
Follonica: Petri 6, Bartolozzi 4, Bagnoli 6, Bianchi 17 (c), Marchi 3,Contrino, Vichi 4, Ranieri 4, Fusco, Presenti 1, Rocchiccioli 14, Biagetti All. Vichi Vice Pietrafesa. Ass. Fedi.
Altri risultati di giornata: Rosignano-Argentario 41-51, Fides-Pielle 30-59, Elba-Meloria 19-101, Piombino-Gea 44-56.
Prossimo turno: Follonica-Rosignano 20 novembre ore 20.00 Palagolfo, Elba-Fides, Gea Grosseto –Pallacanestro Grosseto, Meloria Li-Piombino, Argentario-Pielle Li
La classifica: Argentario e Meloria Li 8, Pielle* e Gea 6, Pall.Grosseto* 4, Rosignano 2, Follonica**/ Piombino*/Elba* e Fides Livorno 0 (*= una gara in meno, Follonica deve recuperarne 2).

 
Prima vittoria in campionato per gli Under 13 azzurri che passano 73-68 sul difficile campo di Arcidosso dopo due supplementari, buona prestazione di carattere per la squadra. La partita è equilibrata fin da subito, le squadre viaggiano sempre punto a punto, ma uno strappo negli ultimi minuti del secondo quarto porta gli ospiti avanti 20-27 all’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi la squadra di coach Mostardi parte forte e il vantaggio arriva fino alla doppia cifra, nonostante le difese poco aggressive, e sul finire del terzo quarto il tabellone dice 37-49. Negli ultimi 10 minuti succede dell’incredibile, una marea di tiri liberi sbagliati e le troppe palle perse permettono ai padroni di casa di rifarsi sotto e addirittura portarsi in vantaggio a 10 secondi dalla fine sul 61-59, Pacini va in lunetta, ennesimo 0/2 ma D’Alessandro conquista il rimbalzo offensivo e segna il canestro del pareggio e si va al supplementare.

La stanchezza inizia a farsi sentire grazie anche alle uscite per 5 falli di molti giocatori, sia per i locali che per gli ospiti; a pochi secondi dalla fine Follonica ha la palla in mano per vincere, ma l’ennesimo pallone perso regala ad Arcidosso la possibilità di vincere ma il tiro si spegne sul ferro e quindi secondo supplementare. Vantaggio degli amiatini ma i ragazzi del Golfo nonostante la stanchezza reagiscono, trovano prima il pareggio e poi a pochi secondi dalla fine il vantaggio finale.
Altro risultato di giornata Argentario-Pallacanestro Grosseto 34-47; riposava Valdicornia.
Prossimo turno: Pallacanestro Grosseto-Follonica 18 novembre ore 11.30 Palasport Via Austria con i locali capolista e favoriti del girone, quindi gara ad alto tasso di difficoltà per i ragazzi di Mostardi
Arcidosso- Valdicornia con gli ospiti favoriti riposa l’Argentario.
La classifica: Grosseto 6, Valdicornia ed Argentario 4, Follonica 2, Arcidosso 0.

Il Follonica Basket: Cacialli, Caroppo 17, Mezzani 5, Pacini 22, Cenerini F., Cenerini T. 4, Signorini 7, Anselmi 2, D’Alessandro 10, Albano 6, Bernardi. All. Mostardi.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.