Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Formazione professionale nel commercio e nella nautica: patto tra associazioni per lo sviluppo

MONTE ARGENTARIO – Aipe, associazione imprenditori e commercianti Porto Ercole, e Nautilus, associazione di marittimi di Porto Santo Stefano, hanno sottoscritto una collaborazione per favorire percorsi di formazione nel commercio e nella nautica.

«Stipulato l’accordo tra le associazioni che vanno a coprire quasi totalmente l’Argentario per quanto riguarda il commercio e la nautica – annunciano le associazioni -Tale accordo di sinergia darà ulteriori possibilità per effettuare corsi di formazione sia per chi lavora a terra o per chi lavora in ambito Nautico. Prevediamo, per ora, che i corsi di formazione siano gratuiti per gli associati o a prezzi modici, così come quelli di lingue»

Da parte sua Nautilus, nata nel 2015 dalla collaborazione fra l’Istituto Tecnico Trasporti e Logistica con la preesistente associazione Marittimi di Monte Argentario, Comune di Monte Argentario e 50 aziende del territorio, ha ripreso l’attività formativa di settore.

«L’Associazione – spiega Nautilus – eroga corsi regionali destinati alla formazione di figure tecniche e professionali: per meglio svolgere le previste attività, l’Associazione Nautilus ha donato all’ Istituto Tecnico Trasporti e Logistica quattro macchine saldatrici con tutto il materiale in dotazione ed un contributo di 10 mila euro per l’acquisto di altre due simulatori di navigazione».

«Sono già iniziati, nelle aule dell’Istituto Tecnico Giovanni da Verrazzano – illustra l’associazione – i corsi di lingue: uno di Tedesco ed uno di Inglese livello A2, nonché un corso di Saldatore patrocinato dalla Regione. Il 26 novembre 2018, invece, inizierà un corso di Saldatura ad elettrodi di livello base, aperto a tutti».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.