Quantcast
La petizione

Cattivi odori nell’aria, parte la raccolta firme: «I cittadini meritano risposte certe»

Lega bandiera (2018)

CINIGIANO – “Se i cittadini raccolgono le firme, dando vita ad una classica petizione, vuol dire che la problematica non deve essere irrilevante.” a dirlo è il consigliere regionale della Lega, Marco Casucci che annuncia una raccolta firme voluta da cittadini legata, a quanto sostiene l’esponente del Carroccio, al persistere di cattivi odori nella zona.

“In particolare – chiarisce Casucci – mi riferisco ai miasmi che persistono, in modo insopportabile, nella zona di Cinigiano. Il problema persiste da diverso tempo ed è tuttora irrisolto; cosa si aspetta, dunque, a trovare una soluzione alla criticità?”

“Asl ed Arpat hanno fatto le dovute indagini in merito? Quali sono state le effettive risultanze? – chiede il consigliere, che continua – Tutti quesiti che dovrebbero chiarire il reale stato di cose, a prescindere dalle condizioni meteorologiche che, di volta in volta, potrebbero accentuare la delicata questione.”

“In questi casi – conclude Casucci – senza voler criminalizzare nessuno, è però doveroso che i residenti, pochi o tanti che siano, abbiano, possibilmente non in tempi biblici, delle risposte certe e magari definitive sulla tematica.”

leggi anche
Antonfrancesco Vivarelli Colonna
Grosseto
Cattivi odori in città, il sindaco: «Monitoraggi in corso. La Regione metta dei limiti»
Federica Fratoni
Miasmi
Cattivi odori, Regione: «Ci stiamo lavorando ma attendiamo le indicazioni del Governo»
commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI