Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Rifiuti: «Approvata la riorganizzazione dei servizi. In arrivo i cassonetti intelligenti»

ORBETELLO – «Importante risultato conseguito nel corso dell’assemblea Ato rifiuti per l’area Grosseto Sud, cheha vista approvare all’unanimità il Piano di Riorganizzazione dei Servizi (PRS). Area comprendente i Comuni di: Capalbio, Isola del Giglio, Magliano in Toscana, Manciano, Monte Argentario, Orbetello, Pitigliano e Sorano» a farlo sapere l’assessore Luca Minucci.

«Tale approvazione – spiega Minucci – riguarda le linee guida e di indirizzo per lo sviluppo di un piano industriale omogeneo dei Comuni appartenenti all’area Grosseto Sud tale da tracciare un percorso di aumento delle percentuali di raccolta differenziata e di efficientamento del servizio. Nello specifico con questo strumento programmatico viene dato mandato al Gestore SeiToscana di seguire una chiara linea di investimenti e di innovazioni tecnologiche che miglioreranno, modificando sostanzialmente gli attuali servizi in essere».

«Al netto del Comune di Magliano in Toscana dove è presente un sistema già consolidato – dice ancora l’assessore lagunare – per gli altri comuni, alcuni dei quali hanno già iniziato una rivisitazione del servizio preferendo “la prossimità” al porta a porta, ci sarà la possibilità di dotarsi degli innovativi “cassonetti intelligenti” i contenitori saranno utilizzabili solo con riconoscimento dell’utente e con la sua conseguente responsabilizzazione».

«Vi è molta soddisfazione – conclude Minucci – per aver portato a termine un percorso così importante, adesso si può guardare al futuro con la volontà di aumentare le percentuali di raccolta differenziata, avendo servizi oltre che innovativi più efficienti ed efficaci».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.