Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Erosione costiera: «Consolidare le dune per arginare il fenomeno». Ecco il progetto pilota

GROSSETO – «I guardiani della duna, consolidamento e valorizzazione: presentazione del progetto pilota a Marina di Alberese e Collelungo, Legambiente e il Gruppo Unipol presentano i lavori realizzati nell’ambito di Bellezza Italia» a farlo sapere è Legambiente in una nota.

«Salvaguardare il sistema dunale costiero della Toscana – illustra la nota – che svolge un ruolo strategico per la mitigazione del rischio di erosione e la riduzione degli effetti dei cambiamenti climatici. È questo l’obiettivo del progetto pilota realizzato a Marina di Alberese e Collelungo, nel Parco Regionale della Maremma. All’interno del piano di interventi sulla costa del Parco, il progetto mira al ripristino della duna embrionale e alla sua protezione, valorizzando al contempo le potenzialità turistiche dell’area».

«È in sintesi – chiarisce la nota – il nuovo intervento del progetto Bellezza Italia, che vede insieme il Gruppo Unipol e Legambiente all’opera con progetti di recupero e riqualificazione di aree del nostro Paese di inestimabile valore e bellezza e che ha permesso di realizzare uno studio e una mappatura delle aree costiere della toscana nei quali sono presenti sistemi dunali da tutelare e per i quali potrebbe essere ripetuta la metodologia adottata a Marina di Alberese».

«I lavori realizzati e lo studio sul sistema dunale toscano – annuncia Legambiente – saranno presentati venerdì 16 novembre alle ore 10.30 presso la saletta multimediale dell’Ente Parco della Maremma in via del Bersagliere 7/9 ad Alberese (Grosseto). All’incontro saranno presenti: Maria Luisa Parmigiani, responsabile sostenibilità Gruppo Unipol; Stefano Ciafani, presidente Legambiente; Lucia Venturi, presidente Ente Parco della Maremma; Lorenzo Chelazzi, CNR, Nunzio D’Apolito, Circolo Festambiente Legambiente; Claudia Angiolini, Università di Siena; Lorenzo Moncini, CRISBA – ISIS Leopoldo II di Lorena. Sono stati invitati i sindaci dei comuni di Grosseto, Orbetello e Magliano in Toscana».

Nella stessa mattina gli studenti del Centro Ricerche Crisba saranno impegnati nella pulizia della spiaggia e nella piantumazione del giglio di mare a Marina di Alberese.
Ulteriori informazioni su Bellezza Italia sul sito www.legambiente.it/bellezza-italia

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.