Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A scuola si insegna la gentilezza: i ragazzi la spiegano con lezioni itineranti classe per classe

Più informazioni su

FOLLONICA – Gli studenti della sez. 1^ A dell’Istituto Comprensivo “Arrigo Bugiani”hanno aderito con la loro professoressa di italiano Sabrina Gaglianone alla “Giornata mondiale della gentilezza” che ricorre il 13 Novembre.

«Il lavoro – fa sapere la scuola -si è svolto secondo le seguenti fasi: Prendendo spunto da un brano proposto nella loro antologia gli studenti sono stati invitati a riflettere sul significato di questo valore sempre più raro , ma proprio per questo prezioso, nella nostra società.
Lavorando a coppie ed ascoltando e rispettando le opinioni del compagno gli studenti hanno riportato su cartoncini colorati e su segnalibri (che sono stati regalati come omaggio agli insegnanti) le loro massime su questa parola. Hanno poi realizzato un cartellone sullo stesso tema sviluppando i concetti dell’importanza dell’ascolto, del rispetto , della comprensione e della fiducia. E’ stato interessante intervistare gli studenti che, in modo serio e maturo hanno raccontato la loro esperienza ed hanno espresso loro riflessioni».

«Affinchè il lavoro sulla gentilezza non rimanesse confinato solo alla loro classe – prosegue la scuola – a coppie si sono recati nelle altre aule e, come dice Alessia…… e Matilde….con grande emozione , imbarazzo, ma anche determinazione hanno raccontato agli altri studenti quello che avevano realizzato e, consegnando loro altri cartoncini, li hanno invitati a mettere per iscritto le loro idee sulla parola gentilezza. Sara … ha rimarcato quanto sia stato significativo che proprio i più giovani dell’Istituto abbiano dovuto “insegnare” ai più grandi ad essere gentili , Alessia ha invece voluto sottolineare come questa esperienza l’abbia aiutata a capire meglio come comportarsi e a rispettare maggiormente il prossimo».

«I cartoncini -conclude la nota – sono stati affissi alla vetrata del primo piano dell’edificio così che tutti possano leggerli passando per andare nelle rispettive classi e…magari ricordarsi che essere gentili ci fa vivere in un mondo migliore»

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.