Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Revisione della toponomatsica del comune: troppe incongruenze. Via le strade omonime o i numeri civici errati

Più informazioni su

CINIGIANO – Il Comune di Cinigiano informa i cittadini che per tutto il mese di novembre si svolgeranno le operazioni di revisione della numerazione civica e della toponomastica, reso particolarmente necessario in seguito alle incongruenze rilevate in sede di censimento generale del 2011. «In questo periodo – afferma il sindaco di Cinigiano Romina Sani – i residenti riceveranno la visita degli operatori della ditta UNISEL che saranno muniti di apposito cartellino di riconoscimento per le operazioni preliminari, tra le quali sono previste domande utili per la compilazione di un questionario. Si specifica che i rilevatori di UNISEL S.r.l. non chiederanno assolutamente somme di denaro né, agli stessi sarà dovuto alcunché a qualsivoglia titolo. Gli stessi rilevatori accederanno solo ai vani scala e non all’interno delle abitazioni, se non espressamente invitati a farlo. Considerata l’importanza che le operazioni di rilevazione rivestono, si invita la cittadinanza a prestare la massima collaborazione e a fornire le informazioni richieste».

Per coloro che eventualmente non dovessero essere presenti, ci sarà la possibilità sia di trasmettere il modulo via fax al n. 0543/777282 (UNISEL S.r.l.) oppure al fax del Comune di Cinigiano 0564/994103. In alternativa il documento può essere consegnato a mano presso l’ufficio anagrafe del Comune oppure inviato per posta sempre al Comune di Cinigiano. Sarà inoltre possibile scaricare e compilare il documento dal sito di UNISEL S.r.l. tramite link dal sito del Comune www.comune.cinigiano.gr.it

«Con l’allineamento ed il completamento della numerazione civica sulla base delle direttive Istat, rispondiamo prima di tutto ad un obbligo normativo – spiega Sani – ma non solo: ad oggi, infatti, ci sono situazioni anomale come vie omonime o numeri civici che non seguono un ordine corretto. La ricostruzione di una cartografia e di uno stradario comunale aggiornato, con relativa georeferenziazione, è di fondamentale importanza in un territorio ampio come il nostro e con numerose case sparse,  per tutta una serie di servizi utili al cittadino. E’ fondamentale, ad esempio, per i mezzi di soccorso e di pubblica utilità: per il 118, le forze dell’ordine, i  postini e i corrieri, avere il nome delle via e la numerazione civica corretti, consentirà di raggiungere le abitazioni in modo più agevole e in tempi più rapidi».

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.