Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maltempo in Maremma, sì allo stato di emergenza. Rossi ringrazia il Governo

FIRENZE – Soddisfazione da parte del presidente della Regione, Enrico Rossi per la delibera dello stato di emergenza nazionale da parte del governo, a seguito dell’ondata di maltempo che tra il 28 ed il 30 ottobre scorsi ha colpito, tra le altre regioni, anche la Toscana, attesa per la nomina a commissario per avviare subito il lavoro e ottimismo sul fronte delle risorse che arriveranno, sempre dal governo, per gli interventi necessari.

“Il governo – spiega Rossi – ha attivato la dichiarazione di stato d’emergenza per le regioni italiane, compresa la Toscana, colpite dagli effetti del maltempo del 28, 29 e 30 ottobre. Lo ringrazio per aver risposto positivamente a questa nostra richiesta. Ora attendo la nomina di commissario per mettermi subito a lavoro con le risorse che il Consiglio Regionale ha gia stanziato (5 milioni) ed con quelle che eventualmente il governo deciderà di stanziare.

Prendo atto che per gli ultimi eventi del 28, 29 e 30, al momento, si è fatto quanto richiesto dalle regioni. Relativamente poi alle indiscrezioni sulle prime risorse che il governo annuncia per i danni da maltempo (per la Toscana pare almeno 2 milioni), mi associo a quanto dichiarato dal governatore del Veneto Zaia, che considera queste cifre come un primo ‘acconto'”.

La Maremma è stata tra le zone più colpite dal maltempo e tutte le forze politiche si erano mosse compatte affinché da Roma potessero arrivare aiuti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.