Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Gea all’esame di maturità: c’è il big match con il Vaiano

Più informazioni su

GROSSETO – Grande basket domenica 11 novembre alle 18 al Palasport di via Austria: la Gea Basketball Grosseto riceve la visita dell’Italcerniere Valbisenzio Vaiano, una delle big del girone, che insegue i biancorossi con una sola partita di ritardo. Per il quintetto allenato da Pablo Crudeli è un ottimo esame di maturità dopo la prima sconfitta stagionale, patita giovedì sera sul parquet di San Giovanni Valdarno. Un ko arrivato dopo sei vittorie di fila che ha costretto Santolamazza e compagni a condividere il primato nel girone A con Valdambra e Asciano. Il calendario propone dunque alla Gea una grande occasione per rilanciarsi e dimostrare una volta di più le sue potenzialità.

«Quella che affronterà il Vaiano – dice il coach Pablo Crudeli – sarà una formazione ferita per la prima sconfitta dell’anno. Mi auguro che la battuta d’arresto dia una grande voglia di reazione ai ragazzi. D’accordo che il San Giovanni ha chiuso con percentuali mostruose al tiro, ma dovevamo essere più aggressivi in difesa».

Nell’allenamento di venerdì il tecnico argentino e il suo assistente Luca Faragli hanno lavorato duro sull’aspetto difensivo, con l’obiettivo di mettere la museruola alle bocche da fuoco del Vaiano (Mariotti e Ottanelli i migliori realizzatori), che ha tra i suoi punti di forza una difesa con una media di punti subiti di 56,3, contro il 59,9 della Gea.

Grosseto e Vaiano sembrano in grado di regalare agli appassionati 40 minuti di bel gioco e per la vittoria sarà fondamentale il giusto approccio alla gara. La Gea vuole mantenere la testa della classifica, l’imbattibilità casalinga e ritrovare la migliore condizione fisica e mentale in vista della difficile trasferta di sabato prossimo sul parquet del Valdambra, appaiato ai grossetani a quota dodici punti.

Rispetto al turno infrasettimanale, Crudeli riabbraccia domenica Dario Romboli, che sostituisce Mattia Contri, mentre il dodicesimo uomo sarà Alessandro Bassi. Stringerà i denti Marco Zambianchi, non al meglio per un fastidioso mal di schiena.

Le formazioni

GEA GROSSETO: Canuzzi, Bassi, Zambianchi, Perin, Romboli, Morgia, Furi, Ricciarelli, Santolamazza, Gruevski, Roberti, Tattarini. All. Crudeli.

VALBISENZIO VAIANO: Ottanelli, Poli, Mavilla, Picchi, Vannoni, Sanesi, Mariotti, Bonari, Bonetti, Gori, Parisi. All. Vaiani.

ARBITRI: Lorenzo Pampaloni di Terraniva Bracciolini e Giovanni Belgodere di Firenze.

La situazione

Il programma dell’8° turno: Sibe Calenzano-Jokers Firenze, Affrico Firenze-Gialloblù Castelfiorentino, Lotar Campi Bisenzio-Nesi Poggibonsi, Coop Bucine Valdambra-Galli San Giovanni Valdarno, Gea Grosseto-Valbisenzio Vaiano, Basket Sestese-Laurenziana Firenze, Banca Cras Asciano-Conforti Certaldo, Publinfo Firenze Due-Biancoverde Firenze.

La classifica: Gea Grosseto, Asciano, Valdambra 12; Valbisenzio Vaiano, Campi Bisenzio, Certaldo, Biancoverde 10; San Giovanni Valdarno, Sestese 8; Jokers, Laurenziana, Poggibonsi 6; Affrico, Calenzano 2; Castelfiorentino, Firenze Due 0.

Marcatori: Roberti (Grosseto) 135, Perin (Grosseto) 133, Barbieri (Certaldo) 127, Vienni (Jokers) 108, Zanussi (Biancoverde) 107, Tello (Valdambra) 106.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.