Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Le ragazze della Gea cercano riscatto a Firenze contro la pari punti Baloncesto

GROSSETO – Cerca riscatto la Sanitaria Ortopedica Gea Grosseto, beffata nel supplementare dalla Pielle Livorno, domani sera sabato (inizio alle 20,30) sul parquet del Baloncesto Firenze, nella terza giornata del campionato femminile di serie C. Un avversario terribile per le girls di David Furi: il quintetto viola nello scorso turno ha inflitto un perentorio 71-43 all’Altopascio, vendicando così il ko nel match d’esordio contro il Galli San Giovanni.
La Sanitaria, che in settimana ha lavorato per migliorare la condizione, guardando al microscopio gli errori che hanno portato a perdere un incontro dopo aver accumulato nove punti di vantaggio, cercherà vendere cara la pelle contro un avversario che rispetto allo scorso anno si è rinforzato per centrare un posto di vertice nella regular season. Nalesso e compagne si sono presentate al via della nuova stagione con il ruolo di favorite per il salto in serie B e c’è da scommettere che dalla trasferta di Firenze ritroveranno la grinta e l’attaccamento alla maglia che ha permesso di archiviare lo scorso torneo con un secondo posto in regular season ed una storica semifinale.
Le convocate: Sofia Bargagli, Francesca Benedetti, Bianca Bellocchio, Chiara Camarri, Giulia Camarri, Chiara Cazzuola, Elena Furi, Caterina Mancioppi, Marta Nalesso , Eleonora Scurti, Sarah Tamberi.
Il programma del 3° turno: Pall. Femm. Viareggio-Pall. San Miniato, Baloncesto Firenze-Gea Sanitaria, Don Bosco Figline- Pielle Livorno, SBL Altopascio-Quartiere 5 Firenze, Raggi San Giovanni Valdarno-Pall. Piombino.
Classifica: Pielle Livorno, Pallacanestro Femminile Viareggio 4 punti, Galli San Giovanni Valdarno, Gea Grosseto, Piombino, San Miniato, Quartiere5, Baloncesto 2; Altopascio, Figline 0.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.