Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Puliamo il mondo” : «Grande successo per la giornata di chiusura». 650 gli studenti coinvolti fotogallery

FOLLONICA – Terminata anche questa 26esima edizione di Puliamo il Mondo, la storica campagna di volontariato ambientale sulla corretta gestione dei rifiuti e sulla promozione dell’economia circolare, alla quale hanno partecipato circa 650 studenti dei due Istituti Comprensivi di Follonica, tra scuole dell’infanzia e primarie di primo e secondo grado. L’ultimo appuntamento è stato, infatti, con la scuola elementare di via Cavour che aveva dovuto rinviare il suo intervento programmato lo scorso 17 ottobre al Parco Centrale, perché quel giorno pioveva.

Hanno partecipato le scuole dell’infanzia I Melograni e il Fontino, con i più piccoli che hanno pulito il cortile della loro scuola, alcune classi delle primarie Rodari, Cimarosa, Cavour, Buozzi e Don Milani e alcune classi delle medie Pacioli e Bugiani; i più grandicelli si sono alternati tra la pulizia della spiaggia, quella degli spazi intorno agli ingressi delle scuole, alcuni giardini e il Parco centrale.

“Anche quest’anno – dichiara l’assessora Mirjam Giorgieri – l’iniziativa promossa da Legambiente ha avuto un grande successo con la partecipazione di circa 650 alunni degli istituti comprensivi follonichesi; i bambini si sono divertiti impegnandosi con slancio e coinvolgimento nella pulizie dei loro spazi scolastici, ma anche quelli dei loro giochi”.

“Come sempre, – continua l’assessora – oltre alla fondamentale collaborazione delle dirigenti scolastiche e degli insegnanti, il progetto a Follonica è stato reso possibile grazie alla presenza degli operatori più coinvolti nella gestione dei rifiuti e in quella della salvaguardia dell’ambiente; durante ogni incontro infatti i ragazzi sono stati aiutati da personale di Sei Toscana, o della cooperativa Nuova Maremma ex Lea “La Finora”, o ancora di Legambiente, quest’anno rappresentato a Follonica da Nunzio d’Apolito, tutte figure importanti che di volta in volta hanno stimolato le domande degli alunni ed soddisfatte le loro curiosità.

Puliamo il Mondo cresce ogni anno e questo per noi è fonte di grande soddisfazione; insegnare alle nuove generazioni il rispetto per il territorio e l’educazione ambientale è uno dei nostri obiettivi e fare rete con le scuole e le associazioni di Follonica ci aiuta a rendere gli adulti di domani consapevoli di quali siano i comportamenti corretti da tenere per preservare la natura e il decoro urbano”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.