Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Predatori, nuovo attacco in Maremma: «Otto pecore morte. Situazione fuori controllo»

PERETA – «Il comitato Pastori d’Italia esprime solidarietà nei confronti di Valeriano Antoni, il quale in località Pereta, Magliano in Toscana, ha subito un attacco perdendo 8 pecore e 3 agnelli sono in pericolo di vita» a dirlo una nota del comitato.

«Alla luce dei nuovi fatti la Presidente, Mirella Pastorelli, dichiara che la situazione è a livelli non più controllabili, tutte le forze politiche di destra e di sinistra ne parlano quotidianamente sui giornali» .

«Si ringraziano tutti coloro che finalmente si rendono conto della gravità del problema – chiarisce Pastorelli – ma gli allevatori sono stanchi di sentire belle parole, vogliono fatti concreti, non sono più disposti ad essere considerati solo in determinati momenti in cui la politica ha bisogno di loro poi messi nel dimenticatoio. Cari Parlamentari dimostrate almeno una volta di avere coraggio, ascoltate chi vi sta chiedendo aiuto per salvare il proprio lavoro, che diventa una parte importante dell’economia italiana, non ci abbandonate, se tenete a cuore le sorti di un distretto agroalimentare di cui andate fieri».

«Se le aziende chiuderanno perché non verrà risolto il problema di quale distretto agroalimentare parlerete? – chiede il comitato nella nota e conclude – la presidente prossimamente avrà un incontro molto importante e spera vivamente che si possa finalmente aprire un confronto serio e costruttivo riguardo ad un problema che sta mettendo in ginocchio migliaia di famiglie».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.