Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Debutto casalingo ad alta tensione per le ragazze della Gea: in arrivo la Pielle Livorno

GROSSETO – Incontro di cartello sabato alle 18 al Palasport di via Austria. La Sanitaria Ortopedica Gea fa il debutto casalingo nel campionato di serie C femminile di basket ospitando la Pielle Livorno. Le ragazze di David Furi, che da questa stagione hanno abbandonato la palestra di via Meda, si troveranno di fronte il quintetto che nella passata stagione le ha estromesse dalla corsa alla promozione in serie B, nelle semifinali playoff, dopo che le grossetane nella regular season erano finite davanti alle avversarie, grazie ad una bella affermazione in casa.

Nalesso e compagne, reduci da una bella e vincente prestazione sul parquet dell’ostico Altopascio, saranno dunque animate da tanta voglia di rivincita, mentre le labroniche, vittoriose all’esordio in casa con il Basket San Miniato (49-48), vorranno dimostrare di essere nuovamente tra le candidate ad un posto nei playoff. «Ci aspetta un confronto duro – sottolinea coach David Furi – contro un quintetto che quest’anno venderà cara la pelle per provare a salire di categoria».
Lo spettacolo è insomma garantito. La Sanitaria Gea ha lavorato bene nel corso della settimana e in campo si sentiranno sicuramente i benefici della prima fatica di campionato, che ha dato fiducia al gruppo, nel quale si sono ben integrate Mancioppi e Bargagli, alle quali il coach Furi ha dato anche la soddisfazione di riassaporare il clima partita dopo qualche anno di assenza. Giulia Camarri e Chiara Cazzuola sono state le protagoniste assolute dell’Opening Day, ma è auspicabile che l’aria di casa faccia bene a tutta la squadra e possa spingerla verso un successo importante più per il morale e la ricerca della migliore condizione che per la classifica.
Le convocate: Sofia Bargagli, Francesca Benedetti, Bianca Bellocchio, Chiara Camarri, Giulia Camarri, Chiara Cazzuola, Elena Furi, Caterina Mancioppi, Marta Nalesso , Eleonora Scurti, Sarah Tamberi.
Nell’anticipo del secondo turno la Pall. Femm. Viareggio ha espugnato il campo di Piombino con un sonoro 32-62 (Tamagnini 17, Bonari 14).
I risultati del 1° turno: Pielle Livorno-San Miniato 49-48, Galli San Giovanni Valdarno-Baloncesto Firenze 64-57, Pall. Femm. Viareggio-Quartiere 5 Firenze 52-35, SBL Altopascio-Sanitaria Gea Grosseto 35-37, Don Bosco Figline-Pall. Femm. Piombino 52-72.
La classifica: Pallavolo Femminile Viareggio* 4; Pielle Livorno, Galli San Giovanni Valdarno, Gea Grosseto, Piombino* 2; San Miniato, Baloncesto, Quartiere 5, Altopascio, Figline 0 (*una gara in più).
Il programma del fine settimana: Sanitaria Gea-Pielle Livorno, Quartiere 5-Galli San Giovanni Valdarno, San Miniato-Don Bosco Figline, Baloncesto-Altopascio (5/11), Pallavolo Piombino-Viareggio 32-62 (giocata giovedì).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.