Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Danni del maltempo, il sopralluogo della Regione: «Una situazione drammatica» fotogallery

GROSSETO – Si è svolto questa mattina il sopralluogo organizzato da Stefano Baccelli, presidente commissione Ambiente e territorio in Consiglio regionale, in alcune delle zone colpite da maltempo in provincia di Grosseto, nello specifico a Orbetello e a Castiglione della Pescaia. Assieme a Baccelli, i consiglieri Francesco Gazzetti (Pd), Leonardo Marras (Pd), Roberto Biasci (Lega), Maurizio Marchetti (Forza Italia), Roberto Salvini (Lega) e i sindaci dei due comuni.

“Dalle verifiche e dalle ricognizioni che abbiamo compiuto stamane, emergono danni ingenti agli stabilimenti balneari, alle strutture portuali, a imprese operanti nel settore agricolo – spiega Baccelli – Ciò che allarma maggiormente è la diffusa e pesante erosione costiera, in alcuni tratti la spiaggia è letteralmente sparita, in altri è dimezzata. Bene ha fatto il presidente Rossi a dichiarare lo stato di emergenza regionale, così come a attivarsi fin da subito per lo stato di emergenza nazionale, assolutamente indispensabile per un ristoro dei danni”.

“Una situazione veramente drammatica – conclude Baccelli – in cui però c’è un dato positivo, ovvero che sia per la costa tra il fiume Osa e l’Albegna sia nella zona di Punta Ala siano già pronti da parte della Regione Toscana progetti di ripascimento e interventi strutturali anti-erosione. Adesso quindi si tratta di accelerare il più possibile la realizzazione di queste misure fondamentali per la messa in sicurezza. In un contesto fortemente critico la progettualità regionale già in atto è un aspetto molto importante”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.