Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La corrente viene riallacciata, ma la scatola elettrica prende fuoco

Più informazioni su

ROSELLE – La luce è stata riallacciata ieri sera, ma la scatola elettrica ha preso fuoco, con scintille e fiamme che avrebbero potuto estendersi anche a tutta la casa, e che sono state spente dai Vigili del fuoco. Sono stati momento di paura, ieri sera, in località Casette di Mota, a Roselle, nel comune di Grosseto.

L’energia elettrica mancava dalla bufera del 29 sera, un’attesa di oltre 48 ore per «il riallaccio della corrente che è stata attesa da alcune aziende agrarie del luogo che vivendo di coltivazioni è allevamento necessitavano della luce come dell’ossigeno. L’allaccio è avvenuto la sera del 31, sfortunatamente senza seguire le indicazioni degli abitanti, che avevano segnalato più volte la presenza al loro podere di uno snodo esterno protetto da targa Enel che aveva preso fuoco durante le intemperie».

«Al momento del riallaccio, il danno provocato dal maltempo si è fatto di nuovo vivo con forti scintille, prendendo fuoco. Il pronto intervento dei Vigili del fuoco ha messo fortunatamente in sicurezza l’abitazione, impedendo che fossero coinvolte le case vicine. La scatola che ha preso fuoco è posta sopra la rampa di scale di accesso ad una abitazione, il rischio che qualcuno venisse ferite è stato alto».

«Dai primi contratti telefonici con l’azienda di approvvigionamento energetico non risulta però che per l’ora del danno siano stati in opera in zona tecnici dell’azienda – affermano ancora gli abitanti della zona -. Rimane quindi sconosciuto per il momento chi abbia avuto accesso alla cabina elettrica e come lo abbia fatto visto che è presente un lucchetto».
«Gli allevatori, molto stupiti dall’accaduto, attendono un intervento risolutivo non frettoloso promesso per domani, che sia preciso e non danneggi ulteriormente quanto già fatto».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.