Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tredicesimo taglio del nastro per Gustatus: all’inaugurazione il presidente del Parlamento europeo Tajani

ORBETELLO – Tredicesima edizione che sancisce un punto di svolta nell’abituale concezione della manifestazione, che guarda al futuro con la creazione di uno spazio dedicato al digitale in piazza Eroe due Mondi, ma che non perde di vista l’obiettivo principale di valorizzare e promuovere l’eccellenza eno-gastronomica del territorio maremmano attraverso una nuova disposizione nelle piazze principali del centro storico dedicate alla degustazione ed acquisto dei prodotti stessi.

La kermesse del 2018 è però anche un’occasione per ricordare Altero Matteoli, l’ex sindaco di Orbetello scomparso lo scorso anno in un incidente sulla strada statale Aurelia, colui che per primo si spese per creare l’evento e che, nelle passate edizioni, non mancò di visitare con piacere la cittadina lagunare nelle date a cavallo del ponte di novembre. A lui sarà dedicato un Incontro Dibattito presso l’Auditorium Comunale di piazza Giovanni Paolo II “In ricordo di Altero Matteoli” al quale, a partire dalle 18.00, interverranno rappresentanti del mondo politico orbetellano e nazionale.

Alla cena inaugurale sono stati presenti due suoi illustri colleghi (ed amici), il senatore Maurizio Gasparri ed il presidente del Parlamento europeo – che quest’anno ha concesso alla manifestazione il suo alto patrocinio – Antonio Tajani.

E’ stata una serata particolarmente commovente – dichiara il sindaco di Orbetello, Andrea Casamenti – nella quale abbiamo avuto il piacere di ricordare, assieme a famiglia e amici, una persona speciale per la manifestazione. Altero Matteoli fu infatti il primo, insieme al Consorzio Welcome Maremma, a credere nelle potenzialità di Gustatus.

Oggi un riconoscimento del prestigio di questa kermesse e di quella che fu una vincente intuizione arriva chiaro anche dall’Europa, che ci ha concesso il suo alto patrocinio e che sarà presente nella sua carica più alta in parlamento, il presidente Tajani. Chiaramente – prosegue Casamenti – la manifestazione continua a crescere anche grazie alla rinnovata collaborazione con Conad, che ha saputo coinvolgere nella sua campagna di promozione molte aziende in più”.

“E’ per noi motivo di grande orgoglio aver ricevuto lalto patrocinio dellUE – rimarca lassessore al turismo Maddalena Ottali – parlando con lo stesso presidente Tajani ci siamo accorti di quanto ci sia condivisione tra il messaggio portato avanti da Gustatus ed il pensiero della Comunità Europea, tesa a valorizzare le economie locali e turistiche attraverso le peculiarità del territorio. Felicissima di presentare questa tredicesima edizione, che è il frutto non solo della partecipazione di grandi sponsor, ma anche delliniziativa significativa delle singole aziende. Tra le cose che mi hanno particolarmente entusiasmato – conclude lassessore – è stata la grande richiesta di partecipazione da parte di associazioni del tessuto sociale orbetellano, che hanno contribuito ad arricchire con eventi culturali e mostre il nostro Gustatus

Un pensiero all’ex sindaco Matteoli arriva anche dal presidente del consorzio Welcome Maremma, Carlo De Simoni: Non finiremo mai di ringraziare Matteoli per aver dato vita insieme alla Welcome Maremma a questo progetto” poi, relativamente al maltempo dei giorni scorsi che ha creato non pochi problemi alla logistica e allestimento finale degli stands, De Simoni aggiunge “Gustatus resiste anche alle intemperie ed oggi siamo qua a dimostralo. Anno dopo anno le aziende confermano la fiducia nella manifestazione e con piacere constatiamo un trenta per cento di partecipazioni in più rispetto alla scorsa edizione. Questo grazie all’impegno del Consorzio, all’amministrazione comunale, ma anche ai due sponsor principali Conad e Banca Tema. – prosegue De Simoni – I primi hanno partecipato sia economicamente che concretamente, coinvolgendo nuove attività produttive, promuovendo la manifestazione con strumenti di comunicazione digitale e coinvolgendo blogger di settore per la creazione di rubriche ad hoc durante Gustatus. Banca Tema ha invece contribuito sia nella sua veste di partner storico con il consorzio, con una particolare attenzione sulle aziende partecipanti, fornendo la possibilità a quelle socie di aver accesso ad un contributo per alleggerire le spese di partecipazione all’evento.”

Nella giornata di domani, giovedì 1 novembre, tanti gli appuntamenti da non perdere, tra questi sicuramente l’occasione di poter assistere e partecipare a laboratori di degustazione, nonché apprendere, alle 15.00, i nomi dei vini vincitori del concorso “Orbetello nel Bicchiere” e “Premio Prisco” che vedranno premiate le migliori cantine produttrici di Vermentino, Sangiovese e Rosso e bianchi di altri vitigni.

A partire dalle ore 16,00, presso il Dissapore Café” in piazza Eroe dei Due Mondi, avrà inizio Da comprimario a principe, il CILIEGIOLO protagonista della viticoltura maremmana contemporanea., mentre alle 18.00 sarà un bianco ad essere protagonista con IL VIAGGIO DELLANSONICA entrambi a cura degli esperti enologi:Ernesto Gentili (www.ernestogentili.it), curatore nazionale Guida Vini Lespresso fino al 2016; Franco Pallini, che scrive per varie testate specializzate tra cui il Gambero Rosso per la quale collabora alla Guida Vini dItalia ed ha fondato, insieme ad Achille Meschino, www.pmvino.com“; Fabio Pracchia, redattore di Slow Wine, la guida del vino pubblicata da Slow Food Editore, della quale attualmente è il vice-curatore, autore inoltre di I Sapori del Vino, Slow Food Editore.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.