Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crisi di maggioranza, il sindaco sta con Turbanti. «Andiamo avanti»

Più informazioni su

GROSSETO – Il centrodestra perde un pezzo, ma la coalizione che governa la città va avanti. Dopo l’annuncio dell’uscita di Maremma Migliore e della consigliera comunale Francesca Pepi dalla maggioranza, il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna conferma l’unità all’interno della coalizione Viva Grosseto e la fiducia nella sua giunta a partire dall’assessore Fausto Turbanti, in questi giorni al centro delle critiche proprio dalla forza civica che lo aveva sostenuto alle elezioni.

«Mi rammarico – si legge nella nota di Vivarelli Colonna – per l’uscita dalla maggioranza di Francesca Pepi: insieme, abbiamo percorso un tratto di strada in maniera proficua e a lei va la mia stima per il lavoro svolto e, soprattutto, la mia amicizia. Nella normale dialettica di una coalizione democratica come la nostra è permesso dissentire e fare scelte diverse. Ancora più normale, poi, è che questo possa accadere a chi, come Francesca, fa politica con la passione e la forza giovane di chi nella politica crede in maniera genuina e disinteressata. Confido, comunque, che su determinate materie si possa continuare a collaborare ancora».

«Tuttavia, nulla cambia all’interno della coalizione Viva Grosseto, che rimane coesa e convinta; né varia il peso all’interno del Consiglio comunale. Questo evento non avrà ripercussioni di alcun tipo nemmeno sulla Giunta, quindi: la mia squadra va avanti con gli stessi uomini e le stesse donne. Va avanti con l’assessore Fausto Turbanti, cui va tutta la fiducia mia e della mia Amministrazione, che oggi rinnovo, per il lavoro svolto in tema di polizia municipale, di protezione civile, di viabilità e, soprattutto, di sicurezza».

«All’uomo Fausto Turbanti va, poi, il mio apprezzamento per la generosità e la passione che mette, ogni giorno, nel portare avanti il suo incarico».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.