Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Crisi in maggioranza, Maremma migliore esce e sfiducia il proprio assessore: «Dov’è finita la sicurezza?»

GROSSETO – «Comunichiamo ufficialmente l’uscita dalla maggioranza che attualmente governa la città di Grosseto» Massimiliano Pepi presidente di Maremma migliore, comunica così la decisione del gruppo consiliare. «Le motivazioni di questa decisione vanno ricercate nel mancato rispetto delle aspettative politiche del nostro movimento sulla base del programma di governo presentato agli elettori anche e soprattutto per il motivo principale per il quale il nostro movimento civico Maremma Migliore si era presentato al giudizio elettorale: l’ambito della sicurezza».

«Ciò ha comportato, non senza rammarico e dialettica interna, la sfiducia data a Fausto Turbanti quale assessore indicato dal movimento e successivamente comunicata al sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna già nella tarda primavera di questo anno 2018, in quanto non abbastanza incisivo sui desiderata politici del movimento stesso. In quel momento il sindaco ci chiese di fermaci e di attendere qualche tempo senza dare notizia di questa decisione».

«Come si evince da questo comunicato abbiamo questa mattina reiterato la richiesta di chiarimento con il sindaco, ma questi non ha ritenuto di prendere in considerazione questa nostra decisione del tutto inerente alle aspettative politiche del movimento – prosegue la nota -. Tutto ciò, di conseguenza, comporta il nostro distacco ufficiale dalla responsabilità politica nella conduzione amministrativa della nostra amata città. Da oggi saremo liberi in consiglio comunale, tramite la nostra consigliera Francesca Pepi, di votare ciò che riterremo giusto per l’interesse dei Grossetani e dare parere negativo su quello che riterremo non in linea con il bene della nostra terra» (nell’articolo una foto di Maremma Migliore  durante la campagna elettorale).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.