Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Risarcimento di oltre 500mila euro al Comune: «Saranno utilizzati per finire l’area Peep e rifare le strade»

CAPALBIO – «Con un cospicuo numero di proposte all’ordine del giorno, in seduta straordinaria si riunisce il consiglio comunale a Capalbio per la variazione al bilancio di previsione a seguito dell’incasso della sanzione amministrativa caso Decor di 520.308,43 euro» a farlo sapere il sindaco, Luigi Bellumori, in una nota.

«Come già anticipato dalla Giunta nei giorni scorsi – prosegue il sindaco – il denaro sarà utilizzato per la gran parte per la manutenzione e rifacimento di diversi tratti di strade comunali: strada di Barrucola, strada del Giardino, strada di Settefinestre, strada di Ponte tre Occhi, strada del 33, strada delle Basse, strada di Centro “M”, strada Cava del Gesso, Strada Poggio La Pescia, strada Lasco alle Vene, strada Poggio Pelato, strada della Ficona, strada di Valle Felciosa, strada Macchie Basse, strada Vallerana Alta, strada vecchia Vallerana Alta e Strada del Volpaio. Con la variazione appunto saranno destinati euro 350.000,00 alla viabilità, risorse che si aggiungono ad altri 112.000,00 già presenti sul bilancio 2018-2020».

«L’incasso della sanzione – spiega la nota – permette di intervenire in maniera incisiva sulla viabilità comunale senza ricorrerre all’accensione di nuovi mutui che, in special modo per gli anni a venire, graverebbero in maniera consistente sulla parte della spesa corrente limitandone l’agibilità. Con la variazione peraltro trova copertura l’intervento di riqualificazione, ripulitura e messa in sicurezza dell’area di proprietà comunale in località Pescia Fiorentina sulla quale insistono due fabbricati in fatiscenti condizioni”.

«Quale atto conseguente alla variazione al bilancio – chiarisce Bellumori – sarà discussa la modifica e l’integrazione del Piano Triennale delle Opere Pubbliche che oltre ad indicare la riqualificazione delle strade con fondi propri riporta anche i due interventi per l’efficientamento energetico dell’intero plesso scolastico di Capalbio Capoluogo e della palestra comunale che hanno beneficiato di contributo da parte del Ministero a valere sul fondo Kyoto. Il consiglio comunale sarà poi chiamato a ratificare due variazioni di bilancio assunte d’urgenza dalla giunta comunale ed a riconoscere un debito fuori bilancio per spese legali su causa in opposizione a cartella esattoriale».

«Diverse anche le proposte di delibera che riguardano aspetti urbanistico-edilizi – conclude il sindaco – in attuazione di interventi previsti dagli strumenti urbanistici vigenti (approvazione schema di convenzione per attuazione completamento urbano Cu2 in Capalbio capoluogo, approvazione schema di convenzione per attuazione zona PEEP di Borgo Carige Coop. Le Ginestre, approvazione convenzione per attuazione zona PEEP di Borgo Carige Coop. L’Eclisse, approvazione schema di convenzione art. 65 lettera B) della NTA del RU – Comparto “A”, approvazione schema di convenzione art. 65 lettera B) della NTA del RU – Comparto “B”). Ultimo punto in discussione l’approvazione del regolamento generale per il conferimento della cittadinanza onoraria».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.