Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Maremma sempre più green: nuovo punto ricarica per auto elettriche

ROCCASTRADA – Sarà inaugurato venerdì 26 ottobre alle ore 12.30 il punto di ricarica per auto elettriche che si trova presso l’agriturismo Il Bettarello a Roccastrada. All’evento saranno presenti il sindaco di Roccastrada Francesco Limatola, Claudio Capecchi (nella foto) e Enrico Rabazzi, presidente e direttore di Cia Confederazione Italiana Agricoltori di Grosseto e Maria Francesca Ditta responsabile di Turismo Verde Grosseto.

Luca Bruchi, titolare della struttura ricettiva, dopo aver installato nel 2010 un impianto fotovoltaico per la produzione di energia, ha deciso di montare una colonnetta per la ricarica di auto elettriche per i turisti. L’idea è quella di dare gratuitamente la possibilità di ricaricare il proprio mezzo a tutti coloro che soggiornano nella sua struttura e, sicuramente per i prossimi sei mesi, anche a chi transita in quella zona di giorno. Passato il primo semestre e dopo aver preso atto del numero di persone che utilizzano la colonnina, Luca Bruchi non esclude la possibilità che l’impianto di rifornimento rimanga gratuito. La colonnina, che è già stata sottoposta a collaudo, è pronta per essere utilizzata e dopo l’inaugurazione sarà a disposizione di chi usa la mobilità elettrica. Grazie ai kWh erogati si potranno ri-caricare due auto contemporaneamente.

Durante la mattinata sarà possibile prendere confidenza con un’auto elettrica, vedere come si ricarica e farci un breve giro. Obiettivo dell’iniziativa, spiega la famiglia Bruchi, è quello di andare sempre di più verso un percorso green, di soddisfare le richieste dei clienti sensibili ai temi ambientali e di stimolare una riflessione sulla necessità di utilizzare mezzi ecologici per salvare il pianeta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.