Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Marciatori grossetani sugli scudi in Emilia, la migliore è Matilde Capitani

Più informazioni su

REGGIO EMILIA – Un bel finale di stagione per i marciatori dell’Atletica Grosseto Banca Tema a Reggio Emilia, nella prova conclusiva dei campionati italiani di società. Sui 15 chilometri juniores si piazza al quarto posto Matilde Capitani con il nuovo primato personale di 1h21’39”, oltre un minuto in meno del crono realizzato a gennaio nel capoluogo maremmano dalla 18enne biancorossa, nonostante una preparazione non ottimale per qualche fastidio fisico.

Notevole anche il tempo di passaggio intermedio ai 10 chilometri in 53’49”, meglio del suo record in questa distanza con 54’01” agli Assoluti di Pescara, prima di un calo nell’ultimo tratto di gara che non le impedisce di chiudere con un risultato significativo. Si mette in luce Ginevra Perini, settima nella 10 chilometri under 18 che assegnava il titolo italiano individuale. Anche per lei arriva un progresso personale in 54’39” togliendo otto secondi al precedente limite.

Nella stessa gara una prestazione convincente di Alessia Frezza, che affronta una prova d’attacco e avvicina il suo primato con 1h00’57” dopo un periodo di stop per infortunio e finisce ventiduesima. Nel 2019 tutte e tre saranno nella categoria under 20 per formare di nuovo il team allenato da Fabrizio Pezzuto che ha conquistato lo storico scudetto allieve della scorsa stagione.

Brillano anche i giovanissimi con il sesto posto del biancorosso Thomas Borzi in 32’40” nei 6 km under 16 e il settimo di Tommaso Iori, cadetto dell’Atletica Castiglionese, in 33’10”. Applausi quindi per i ragazzi under 14 dell’Atletica Grosseto Banca Tema, impegnati sui 2 chilometri: 12° Matteo Pifferi (11’09”), 13° Alessio Nocentini (11’19”), poi al femminile 17° posto di Cecilia Fiorillo (11’45”) e 19° di Arianna Cipriani (11’54”) per vivere un’esperienza coinvolgente in un evento di livello nazionale. Nei 10 chilometri master, si comporta bene Sandra Franceschini che arriva terza tra le SF45 in 1h00’33”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.