Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma “vola” a Londra con il suo aeroporto: la Seam protagonista in Inghilterra

GROSSETO –  Il World Travel Market che si tiene ogni anno a Londra è uno dei principali eventi europei nel settore del turismo.

Il WTM di Londra che si svolgerà quest’anno dal 05 Novembre al 07 Novembre presenta, tra le proprie  finalità istituzionali, la costruzione di networks, la pubblicizzazione di destinazioni e prodotti turistici, i trend dell’industria del turismo, la messa in contatto con operatori per l ‘acquisto o la vendita di prodotti turistici.

Nel giorno di apertura (5/11/18 ore 11.00), dopo l’inaugurazione con il taglio del nastro, alla presenza delle maggiori autorità, tra le quali anche l’Ambasciatore italiano a Londra, il presidente di Toscana Promozione Alberto Peruzzini, il presidente di Enit Gianni Bastianelli ed il presidente di Seam Tommaso Francalanci avrà luogo un evento enogastronomico che vede partecipe la Maremma: “Enjoying Tuscany: The taste of Maremma”.

All’interno del ristorante del padiglione Italia gestito da Enit, lo chef grossetano Moreno Cardone servirà un lunch di 3 portate tutto a base di prodotti maremmani messi gentilmente a disposizione dai maggiori produttori della zona (“I pescatori di Orbetello”, “Cantine Cecchi”, “Salumificio Mori”, “Oleificio Olma”, “Caseificio Il Fiorino”, “Caseificio di Manciano”, “Azienda Agricola Serrata Lunga”) grazie alla collaborazione di Grosseto Export che ha supportato l’iniziativa.

Durante la degustazione, saranno illustrate le caratteristiche dei piatti maremmani serviti e sarà offerta una ceramica appositamente realizzata per Seam dal ceramista Claudio Pisapia.

All’evento saranno presenti alcuni tour operator, che già collaborano con Seam e che proveranno ulteriormente il territorio provinciale. Questa opportunità è stata costruita grazie allo stretto rapporto con gli Ambiti territoriali (Ambito Sud ed Ambito Nord) che hanno svolto un ruolo fondamentale a supporto dell’iniziativa.  Un’occasione che, grazie ad un lavoro congiunto, porta la maremma nel mondo e può essere foriera di risultati anche per lo sviluppo dello scalo civile grossetano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.