Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Sanità: sempre più vicina l’inaugurazione della nuova ala del Misericordia

GROSSETO – «Stanno procedendo spediti i lavori verso l’inaugurazione della nuova ala dell’ospedale Misericordia di Grosseto. Sono già in programma, e in corso, gli incontri con i professionisti perché gli stessi abbiano tutte le informazioni e possano confrontarsi con la direzione di presidio» a farlo sapere è una nota della Asl.

«La nuova ala è stata visitata da parte del personale della Chirurgia generale e dell’Ortopedia – dice la nota -nei prossimi giorni sarà il turno dei ginecologi, degli anestesisti, degli otorini e degli oculisti. Con il mese di novembre invece gli incontri saranno finalizzati al personale delle Medicina Interne, delle Specialistiche Mediche e del Pronto Soccorso. Sono infine calendarizzate le riunioni e le visite con i responsabili delle varie specialistiche».

«Nei giorni scorsi – illustra la Asl – si è già svolto un incontro con i sindacati della dirigenza e del comparto. In quell’occasione la Direzione aveva fatto presente che era pronto il calendario degli incontri con i professionisti, che infatti si stanno susseguendo in vista dell’apertura della nuova ala, programmata per il mese di febbraio. La nuova struttura, che ospiterà 120 posti letto, comprenderà il reparto di Chirurgia, di Anestesia, Rianimazione, Cardiologia ed Emodinamica, insomma tutta l’alta intensità di cura dell’ospedale. Sarà collegata all’altro blocco attraverso un tunnel interno».

«Anche il resto dell’ospedale avrà un restyling con la creazione del cosiddetto “piano delle donne”, che riunirà la ginecologia a tutta una serie di reparti diagnostici legati alla salute femminile – conclude la Asl – I reparti che si libereranno potranno ospitare anche alcuni ambulatori che al momento si trovano in via Don Minzoni, dove invece sorgerà una Casa della salute».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.