Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tassa di soggiorno a Gavorrano, Confesercenti e Coldiretti «Bene ma bisogna far presto»

GAVORRANO – «Accogliamo positivamente la dichiarazione di istituire la consulta per il turismo e di procedere nell’ottica di abbassare le tariffe per la Tassa di soggiorno». È il commento unanime di Confesercenti e Coldiretti dopo le parole del sindaco di Gavorrano Andrea Biondi. «Per mesi, già con la precedente amministrazione, abbiamo partecipato ad incontri non solo con il sindaco ma anche con gli operatori» proseguono le due associazioni di categoria, che chiedono al sindaco tempi certi e rapidi.

«È molto importante muoversi per tempo, consentendo agli operatori turistici di programmare pacchetti e prenotazioni per la prossima stagione tenendo conto delle nuove tariffe. Se questo avverrà entro fine anno anche parte delle prenotazioni natalizie (da gennaio) potrebbe giovarne». Un grande lavoro quello fatto dalle due associazioni di categoria che da subito hanno cercato una soluzione condivisa su questo tema, una soluzione che ora, anche grazie agli incontri dei mesi scorsi, sembra essere stata raggiunta.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.