Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Forza Italia: «Anche quest’anno la sagra del marrone e del porcino non ci sarà: ennesima occasione persa»

Più informazioni su

SCARLINO – «Mentre in tutta la Maremma le feste di paese animano i fine settimana, a Scarlino da due anni non viene più organizzata la sagra del marrone e del porcino. L’ennesima occasione persa per animare il borgo e caratterizzarlo con un evento che, se ben gestito, poteva portare presenze a Scarlino e quindi lavoro anche per le attività locali». Così parlano i rappresentanti di Forza Italia Scarlino che attaccano il sindaco Marcello Stella.

«L’immobilismo del sindaco Marcello Stella si riflette inevitabilmente sulla vita della nostra comunità: senza una guida forte e propositiva i cittadini sono demotivati e vengono meno anche le tradizioni oramai consolidate. L’ultima sagra del marrone e del porcino risale al 2016: per tre fine settimana, dal 15 ottobre al primo novembre di due anni fa, il borgo è stato animato con una festa che ha sicuramente dato opportunità di lavoro anche alle altre attività della zona. Chi poi non conosceva Scarlino ha avuto modo di scoprire la bellezza del borgo e del suo centro storico, un piccolo gioiello maremmano non valorizzato come meriterebbe».

«Pensiamo alla vicina Caldana e all’impegno che la popolazione della frazione di Gavorrano mette nell’organizzazione delle feste tra le cantine del paese: eventi che richiamano migliaia di persone e che ogni anno sono un successo. Non occorre quindi andare molto lontano per avere spunti da riproporre nella nostra realtà. Basterebbe prendere esempio dai nostri vicini, mentre invece si continua ad affossare Scarlino, rendendolo un paese fantasma».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.