Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Casamenti: «Pronti a rinunciare all’affitto per mantenere la sede Inps a Orbetello»

ORBETELLO – «Abbiamo verificato tecnicamente alcuni passaggi e siamo disposti a rinunciare ai 12 mila euro di affitto pagati dalla sede Inps, passando ad un comodato gratuito dei locali. A patto che tutto resti com’è senza alcuna diminuzione di ore del servizio che è troppo importante per il nostro territorio e i nostri anziani che altrimenti dovrebbero andare a Grosseto» la comunicazione è del sindaco di Orbetello, Andrea Casamenti, che ricorda: «Quando ci siamo insediati già esisteva il rischio chiusura per la sede Inps e ci fu immediatamente sollevato. In quell’occasione intervenimmo immediatamente con il senatore Altero Matteoli la questione si placò. Ora è venuta nuovamente alla ribalta con una decisione nazionale che colpirebbe la sede Inps di Orbetello che soddisfa una utenza di oltre 50 mila persone per otto comuni».

«L’Inps paga un affitto annuo per i locali di circa 12 mila euro fissato dalla precedente Amministrazione Paffetti.  La questione è stata nuovamente subito presa in considerazione dall’attuale Amministrazione Comunale direttamente del indaco con l’assessore al Patrimonio Stefano Covitto, e il senatore Roberto Berardi si è invece attivato a livello nazionale. L’assessore Stefano Covitto sta operando le ultime verifiche del caso dal punto di vista tecnico. Se la direzione nazionale Inps tornerà indietro sulla sede di Orbetello allora non pagherà più il canone».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.