Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Basket, sconfitta a testa alta per l’Ottica Bracci in casa del Piombino

FOLLONICA – Sconfitta 65-59 l’Ottica Bracci Follonica, in casa del Piombino. Buono l’approccio alla gara dei maremmani che grazie ad una buona difesa ed un’ottima circolazione di palla, vanno a segno con Francardi, Anastasi e De Stefano provando subito un primo allungo.
Coach Di Bari non ci sta e chiede time-out ed al rientro prova a portarsi sotto, ma gli ospiti sono più lucidi e continuano a macinare gioco andando a chiudere avanti di 6 lunghezze la prima frazione con il rammarico dei 3 contropiedi conclusi con errore da sotto misura che avrebbero consentito un vantaggio maggiore.
Le rotazioni della seconda frazione mostrano la panchina dei padroni di casa più reattiva che è ora pronta a sfruttare le indecisioni difensive nell’1vs1 con Gistri e Salvadori, mentre le mani dei tiratori ospiti sono freddissime nonostante la temperatura estiva del palatenda.
Cosimi prova a mescolare le carte cambiando difesa, ma anche la zona non premia ed all’intervallo lungo Piombino conduce di una lunghezza.
Nel terzo quarto la fotografia della partita non cambia con gli ospiti in difficoltà sotto le plance dove Orobello segna e cattura rimbalzi anche per l’infortunio di Francardi ed i 4 falli di Nocciolini e nonostante la buona prova di Rocchiccioli, classe 2002 all’esordio in categoria, Follonica si disunisce e sbaglia oltre il dovuto con Dolenti e Conedera a collezionare errori e gli esordienti Bianchi e Petri (anch’essi classe 2002) che non riescono ad incidere sulla gara. Nel finale di frazione 5 punti consecutivi di Maestrini consentono di mantenere aperta la gara (48-40).
Cosimi riprova a ributtare nella mischia un dolorante Francardi, ma la situazione non migliora con Piombino che raggiunge il massimo vantaggio (+12) a metà frazione.
La difesa aggressiva degli ospiti però inizia a funzionare e le percussioni di Anastasi e Mestrini riaprono la gara a 1’20” dal termine quando proprio Anastasi e Maestrini trovano solo un misero 1/5 dalla lunetta con 4 punti da recuperare.
Occasione mancata e subito la punizione con la tripla di Gistri che chiude la gara. A poco serve il ricorso al fallo sistematico, in quanto oramai il cronometro è nemico così che il Piombino che chiude sul 65-59.
Un pò di rammarico per gli ospiti, ma anche alcune note positive da cui ripartire e pensare alla prossima gara già venerdì, ancora in trasferta, a Ponsacco.

Piombino–Ottica Bracci Follonica: 65-59

Follonica: Maestrini 20, De Stefano 6, Petri, Conedera 6, Fedi 2, Dolenti 2, Francardi 6, Nocciolini 3, Anastasi 10, Rocchiccioli 4, Bianchi. Coach Cosimi, Ass. Chiti.
Piombino: Canarda 8, Stefanini 6, Balestri 2, De Santis 2, Franchini 1, Salvadori 6, Turini 13, Favilla 6, Bartoli, Gistri 14, Orobello 5, Cillerai 2. Coach Di Bari, Ass. Mezzacapo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.