Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Farmacie comunali riunite, passaggio di consegne tra Codifarma e Farvima

Più informazioni su

GROSSETO –  Si è tenuta stamani l’assemblea di Farmacie comunali riunite per la nomina dei nuovi amministratori dopo la cessione delle quote da parte del socio privato. A Codifarma, socio storico dai tempi della privatizzazione del 2000, è subentrato Farvima, che ha indicato in Renato De Falco e in Simona Laing gli amministratori di riferimento.
Il Cda ha attribuito a Simona Laing il ruolo di amministratore delegato.

Al termine dell’assemblea, Comune e Farvima hanno incontrato i direttori delle farmacie.
“Esprimiamo un affettuoso ringraziamento a Codifarma per il lavoro fatto in questi anni e per il contributo dato storicamente all’azienda fin dalla prima fase della privatizzazione del 2000 – dice il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna -; un impegno mirato a garantire un servizio pubblico e una funzione sociale. Allo stesso tempo, con piacere accogliamo il nuovo socio Farvima, che siamo certi proseguirà nella direzione finora intrapresa, con risultati soddisfacenti per la città”.

“Mi associo e ringrazio Codifarma per la collaborazione con cui in soli due anni si sono ottenuti ottimi risultati – prosegue l’assessore alle Partecipazioni societarie Giacomo Cerboni -. Sarà per noi un onore collaborare con Farvima e in particolare con l’amministratore delegato Simona Laing che porta con sé un bagaglio di esperienza, capacità e professionalità indiscutibile e riconosciuta a beneficio della società”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.