Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Appuntamento sul Welfare” il convegno organizzato dall’ordine dei periti industriali

Più informazioni su

GROSSETO – Il collegio dei periti industriali di Grosseto, in collaborazione con l’ente di previdenza dei periti industriali EPPI, organizza per sabato 20 ottobre dalle ore 9 alle ore 13, presso l’hotel Terme marine Leopoldo II di Marina di Grosseto, il convegno “Appuntamento sul Welfare”.

Il convegno vede nel ruolo di moderatore il presidente del collegio dei periti industriali di Grosseto Maurizio Ferri, mentre i relatori sono i componenti degli organi di governance nazionale dell’Ente di previdenza, rappresentati dal grossetano Andrea Pastorelli componente del consiglio di indirizzo generale di EPPI, e da Valerio Bignami presidente del consiglio di amministrazione di EPPI.

«È un evento importante per il nostro collegio – afferma Ferri – perché avremo l’opportunità di ascoltare e di confrontarci con il Presidente nazionale del nostro Ente di Previdenza su temi centrali per la nostra attività lavorativa, come welfare e professione, e rappresenta, quindi, un momento fondamentale di dibattito e di confronto sui nuovi modelli di previdenza ed assistenza, anche in relazione ai cambiamenti che il mondo della professione ha subito per i mutati scenari economici globali».

«Sono particolarmente onorato di rappresentare la categoria dei periti industriali a livello nazionale – dichiara Pastorelli – ed il convegno è un’occasione importante per illustrare le iniziative che l’Ente di Previdenza intende mettere in atto affinché le politiche di welfare possano diventare uno strumento di sviluppo strategico per l’attività professionale, fornendo spunti di riflessione su come attuare iniziative in favore dei professionisti, in grado di garantire l’assistenza evitando l’assistenzialismo. E’, inoltre, un’occasione per comprendere il concreto funzionamento dell’Ente di previdenza e per conoscere le numerose opportunità messe a disposizione per il sostegno all’attività lavorativa dei periti industriali in termini di prestazioni previdenziali, convenzioni e servizi agli iscritti».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.