Quantcast

Farmacia Comunale: «In maggioranza non c’è più dialogo. Brutto spettacolo per la città»

FOLLONICA – «Sulla Farmacia comunale, la maggioranza continua a offrire un brutto spettacolo alla città: dopo le polemiche sollevate dai due consiglieri di maggioranza Aquino e De Luca, a intervenire sulla questione è stato un’altro consigliere appartenente alla stessa maggioranza Ettore Chirici che, a differenza di quanto detto dal Vicesindaco Pecorini, ha dichiarato che la maggioranza non si riunisce ormai da mesi» a dirlo è Daniele Pizzichi, consigliere comunale del gruppo misto.

«Oramai non vi è più un dialogo e una collaborazione tra i consiglieri di maggioranza – dice ancora Pizzichi – e tutti questi attacchi reciproci attraverso la stampa conferma quello che l’altro giorno avevamo potuto constatare, una maggioranza a Follonica non vi è più! Ma soprattutto Chirici afferma che alcuni consiglieri, senza però fare i nomi e credo che per chiarezza e trasparenza chirici dovrebbe farli, del Partito Democratico hanno raccontato l’accaduto ridendo quasi orgogliosi di ciò che successo nell’ultima seduta. Dopo queste dichiarazioni né il sindaco né il Pd hanno smentito il consigliere di Gente di Follonica».

«Vorrei inoltre far notare che l’altro giorno la seduta consiliare è saltata proprio per mano del capogruppo del Pd in consiglio comunale Francesca Stella – conclude il consigliere – che, una volta rientrata da sola in aula, è stata lei stessa a chiedere al segretario comunale di procedere con l’appello per far dichiarare il mancato numero legale. Evidentemente sull’operazione Aquino e De Luca non sono gli unici due consiglieri di maggioranza ad avere dei dubbi, legittimi aggiungerei, ma capiamo che ci sono altre persone che preferiscono questo caos anziché prendere una posizione alla luce del sole. I membri della maggioranza continuano così a regalare un brutto spettacolo che la città non merita»

Commenti