Pegaso, la città rende omaggio alle vittime dell’incidente del 2001: in cinque persero la vita

GROSSETO – «L’amministrazione comunale di Grosseto, in rappresentanza della città, ha partecipato al ricordo delle vittime dell’elisoccorso Pegaso» lo rende noto il Comune.
«La cerimonia si è svolta questa mattina nell’aula didattica della Palazzina del 118 all’ospedale Misericordia, alla presenza dell’assessore alle Politiche sociali Mirella Milli, di Robusto Biagioni, responsabile del 118 Area grossetana, di Stefano Barbadori responsabile della base dell’elisoccorso di Grosseto e dei familiari»

«Insieme al personale medico, paramedico e ai volontari – conclude la nota – è stato reso omaggio ai piloti Giovanni Minetti e Paolo Brancaleon, al medico Niccolò Campo, all’infermiera Gemma Castorina e al paziente Paolo Massellucci, morti nell’incidente all’elicottero del 118 la notte del 9 ottobre 2001 nella collina vicino a a Tirli».

Commenti