Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La Maremma che eccelle: in libreria arriva “Attenti ai lupi” illustrato dalla grossetana Letizia Rubegni

Più informazioni su

GROSSETO – Si intitola “Attenti ai lupi” il libro che racconta sette fiabe classiche illustrate dalla maremmana Letizia Rubegni. Sette storie dei fratelli Grimm, da Biancaneve a Cappuccetto rosso, da Cenerentola al Pifferaio magico, e poi il Principe ranocchio, Sette in un colpo e Hansel e Gretel. Sette storie raccontate da Pierdomenico Baccalario e Davide Morosinotto come non le avete mai ascoltate: con un’attenzione per la parte più tenebrosa e oscura.

«Mi è piaciuto molto lavorare a questo progetto» afferma l’illustratrice Letizia Rubegni che ha realizzato 14 tavole, due per ogni storia, nel suo inconfondibile stile gotico e dark. Storie per chi “non ha paura del buio” dedicate a “ragazzi coraggiosi”. Per chi non teme i mostri e non ama solo le fiabe a lieto fine. Un libro per ragazze e ragazzi tosti, che vogliono sapere che cosa accadde davvero quando Cappuccetto Rosso entrò nel bosco. Che cosa fecero le sorellastre di Cenerentola pur di indossare la scarpetta di cristallo. Che cosa c’era nello specchio magico di Biancaneve. Che cosa sopportarono Hansel e Gretel nella casa della strega… Sette storie eccezionalmente spaventose che raccontano in modo inedito i più grandi capolavori dei fratelli Grimm. Niente storie edulcorate e a lieto fine per questa versione tenebrosa e affascinante delle fiabe più conosciute di sempre.

«Le fiabe, quelle vere fanno paura – si legge nella prefazione al libro -. Di più: mettono addosso un autentico terrore. E riempiono la testa di domande. Che non hanno una risposta. O, se ce l’hanno, è quella che non vorreste sapere mai… le fiabe hanno i denti. Morsicano. C’è solo un consiglio che possiamo darvi: state molto attenti ai lupi».

Ad impreziosire il tutto i disegni di Letizia Rubegni «Il libro sarà disponibile già da stasera nelle librerie Coop e presto nelle Palomar e Mondadori». E a breve l’illustratrice maremmana presenterà anche il suo prossimo lavoro che è ancora top secret.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.