Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Insieme in Rosa, Boscarini vince per la terza volta e ricorda il veterano Pellegrini

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA – Un velo di tristezza ha accompagnato Insieme in Rosa, sedicesima tappa del circuito Uisp Corri nella Maremma. A Castiglione della Pescaia la gara è stata preceduta da un minuto di silenzio per ricordare Paolo Pellegrini, il 66enne veterano del podismo maremmano. Aveva partecipato a ben 123 gare del circuito Corri nella Maremma, praticamente tutte fino all’inizio del 2017 quando era stato colpito dalla malattia. Lo ha ricordato anche Jacopo Boscarini, Atletica Costa d’Argento, vincitore della quarta edizione di Insieme in Rosa.

Per Boscarini è il terzo sigillo su altrettante presenze nella Piccola Svizzera, un successo che gli permette di tagliare il traguardo dei cento podi nel Corri nella Maremma. Boscarini ha preceduto di due minuti Lorenzo Petroncari, del Team Marathon Bike, e Marco Biagioni, Asd Impero. Nei dieci i sempre presenti Francesco Sbordone, Asd Quarto Stormo, Alessia Lachi, Il Gregge Ribelle (unico non maremmano), Luigi Cheli, Team Marathon Bike, Roberto Bordini, Ymca, Paolo Merlini, Cral Mps, Massimiliano Taliani, Team Marathon Bike, Fabio Santilli, Asd Quarto Stormo.
Tra le donne torna al successo Emanuele Grewing, che aveva già vinto a Magliano; dietro di lei Marika Di Benedetto, Atletica Costa d’Argento, Cristina Gamberi, Team Marathon Bike, Angela Mazzoli, Atletica Costa d’Argento, Maria Merola, Asd Quarto Stormo.

Insieme in Rosa 2018 partenza

La corsa rientrava nella serie di iniziative organizzate dall’associazione Insieme in Rosa onlus, che si impegna per la ricerca, la prevenzione, la diagnosi e la cura oncologica in Maremma. L’associazione presieduta da Donatella Guidi, presente per l’intera manifestazione assieme al sindaco di Castiglione, Giancarlo Farnetani, ha offerto un ricchissimo buffet a tutti i partecipanti e agli accompagnatori. C’è stato spazio anche per l’ormai consueta camminata e per una corsa dei bambini. La prova agonistica, invece, è stata organizzata dal Marathon Bike in collaborazione con la lega atletica Uisp.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.